FrenchGermanItalian

Giornata relativamente tranquilla. La Argo 1 in liquidazione, Blotti non avrà i verbali

- Google NEWS -

Giornata tranquilla dal punto di vista politico, con poche prese di posizione e pochi temi in discussione.

I Verdi hanno diramato le loro raccomandazioni di voto in vista dei temi alle urne il 24 settembre: libertà di voto per la previdenza 2020 e sì all’unanimità sul decreto sulla sicurezza alimentare.

La pipidina Sara Beretta Piccoli, che ieri aveva chiesto lumi al Cantone in merito alla pericolosità di alcuni animali fra cui i ratti, oggi si è fatta sentire sul piano comunale, domandando assieme al leghista Stefano Gilardi come mai il famoso trenino rosso della Città di Lugano non possa circolare in via Nassa e se in caso di chiusura del lungo lago è prevista un’eccezione.

I liberali Graziano Crugnola, Paolo Pagnamenta e Walter Gianora si sono chinati sulle tariffe di architetti e ingegneri, facendo notare una corsa al ribasso, e raccomandazioni che vanno in direzioni diverse di alcuni organi come COMCO e KBOB: vogliono sapere quale può essere il ruolo del Cantone.

Si sta smorzando, dato che più o meno tutti hanno preso posizione, la polemica in merito ai passaporti. Spiritosa e ironica quella del PPD Lorenzo Jelmini: “Eh no, non ci siamo! Mi dispiace ma è troppo poco! Cos’è sta storia che è sufficiente rinunciare al doppio passaporto per diventare degni di rappresentare e governare questo Paese? Non basta! Bisogna pretendere che almeno i due genitori siano svizzeri e, perchè no, che il nonno non abbia avuto relazioni con qualche straniera! Perché attenzione, il doppio passaporto lo puoi ottenere anche per aver sposato una/un straniera/o! E poi, già che ci siamo, dimostri di non essere tifoso del Real, del Milan, della Juve o addirittura del Napoli, perché è facile rinunciare all’altro passaporto ma poi ti guardi i campionati stranieri! Eh cavolo, come si fa poi a fare gli interessi della Svizzera?”. Un tocco simpatico.

Nel frattempo, la Argo 1 è stata messa in liquidazione e la Commissione della gestione ha deciso che Claudio Blotti, capodivisione ai tempi in cui al DSS scelsero la ditta, non potrà entrare in possesso dei verbali delle audizioni.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Point Service – L’azienda che crea lavoro

“l'unico modo per fare un ottimo lavoro, è amare quello che fai”. Questa frase risuona...

ATN IMPRESA DI GESSATURA E PITTURA: DA PICCOLA ATTIVITÀ ARTIGIANALE AD AZIENDA LEADER NEL SETTORE

In pochi anni la ATN IMPRESA DI GESSATURA E PITTURA è cresciuta notevolmente, sviluppandosi...

Manno restauri – La vocazione che diventa lavoro

La Svizzera oltre ad essere ricca di monumenti e reperti storici, è anche composta...