SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Episodi da fantascienza, una conoscenza che si rivela sotto un profilo a dir quanto deleteria e controproducente.

Luciano Milan Danti, dopo l’articolo di elogio a Lorenzo Quadri, ha dato in escandescenze, ritenendosi offeso e diventando moralmente aggressivo, con note di accenni alla violenza contro il direttore dell’editoriale fino ad arrivare sulla sua porta di casa.

Minacce velate perché l’editoriale TICINO POLITICA si è espresso nei confronti di L.Quadri con toni di carattere deciso e concorde, da li il finimondo: il personaggio in questione sbotta in escandescenze andando a casa di Marconi Il Giornalista, picchiando più volte con violenza i pugni sui vetri, svegliando un bambino di dieci mesi che dormiva e terrorizzandone un altro di dieci anni, nonché impaurendo la moglie che soffre di gravi problemi in salute.

L’intervento immediato delle forze dell’ordine ha permesso che non si arrivasse al punto di finire in una situazione che poteva essere non gestibile.

Le ideologie di Danti, così incentrate sul fascismo, non possono essere pienamente condivise dal giornalista e il giornale non vuole mantenere una linea o ideologia di parte, nemmeno esserne il partecipe.

Marconi inoltre si è pentito del servizio fatto su richiesta di Luciano Danti in veste del movimento per Ronco Sopra Ascona in quanto ha capito che alla base non c’erano stati in passato reali episodi di dialogo con il Sindaco del paese, ma solo un continuo astio. A tal proposito si vede costretto a porre le proprie scuse in quanto la situazione a quanto pare visti gli elementi non era stata precedentemente né realmente avviata, né a quando emerso chiarita ed i modi dello stesso si confermano.

Marconi Il Giornalista teme i toni molto forti su indice fascista che vede coinvolgere le ideologie del Luciano Milan Danti anche all’estero con personaggi ben conosciuti, lui è persona già nota di interesse anche al Ministero Pubblico in più casi e a dichiararlo è proprio una ricerca su Google.

In un impeto di rabbia dopo le minacce ricevute su tono verbale che vedono coinvolti l’operato giornalistico, l’attività svolta e la tranquillità della famiglia dell’editoriale, il giornalista Marconi esprime la sua rabbia scrivendo poi a Luciano Danti.

Inoltre in questo momento il direttore dell’editoriale è appena stato portato in Ospedale perché ha accumulato una forte tensione nelle ultime ventiquattro ore, a causa di noti e vecchi problemi di aritmia cardiaca non si sente bene e necessita di farsi controllare da degli specialisti in modo urgente.

QUESTO L’ARTICOLO OGGETTO DELLO “SCANDALO”

https://www.ticino-politica.ch/quadri-al-vetriolo-commenta-le-parole-papa-francesco-loda-monteceneri-attacca-triciclo-sui-ristorni/