FrenchGermanItalian

Semisvincolo di Bellinzona, parliamo di cose serie

- Google NEWS -

I Verdi del Ticino confermano che la raccolta firme, gestita dal nostro movimento, è fatta e sempre sarà fatta, su base volontaria. Cogliamo l’occasione per ringraziare di cuore tutte le persone che si sono messe a disposizione donando parte del loro prezioso tempo libero!

Le modalità di raccolta firme nel caso di associazioni o singoli privati che vogliono contribuire alla riuscita del referendum sono di loro competenza, nel rispetto della legge vigente, e non possono essere da noi influenzate.
Una collaborazione puntuale su temi specifici condivisi, è da sempre la nostra impostazione di far politica. Per i verdi del Ticino è fondamentale anteporre l’importanza dei temi rispetto a pericolosi formalismi ideologici. I Verdi del Ticino si distinguono per il loro dinamismo e per non volersi fossilizzare su dubbie posizioni moralizzatrici.

Il rispetto dell’ambiente, una visione di mobilità diversa per i ticinesi, sono gli elementi che ci spronano a combattere il progetto di semisvicolo di Bellinzona. Un progetto faraonico, nato vecchio e che sicuramente non porta soluzioni innovative per risolvere i problemi della mobilità che attanagliano il nostro cantone.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

DELTAmetal sagl, l’azienda che promettere di trasformare le tue idee in realtà

Proponiamo servizi dalla fase iniziale di progettazione a quella della produzione e posa delle...

CARROZZERIA BOSIA SAGL A TAVERNE : RIPARAZIONE DEI VEICOLI A PREZZI IMBATTIBILI

Avere un’automobile permette di muoversi con facilità, senza dover affidarsi ad altri mezzi di...

Ottica Poretti, la qualità svizzera per la vista

Quando si parla di Ottica a Tenero, Poretti è un nome che è sinonimo...