SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Il gruppo PS saluta positivamente l’adozione del Gran Consiglio contro i diplomifici, votando il rapporto di maggioranza di Raoul Ghisletta e Michele Guerra sulla modifica parziale della Legge sulla Scuola in merito all’insegnamento privato. Ogni allieva e ogni allievo che frequenta una scuola preparatoria alla maturità sul territorio ticinese deve avere garanzie precise sulla qualità della scuola scelta.

Sul modo di raggiungere questo obiettivo di qualità si è aperto in commissione e in Gran Consiglio un confronto che ha fatto emergere gli storici contrasti esistenti tra i diversi gruppi politici il merito al sistema scolastico e al ruolo dello Stato nell’ambito della formazione.

L’approvazione odierna ha permesso di non rinviare l’entrata in vigore delle nuove norme almeno di 1 anno, cioè all’anno scolastico 2021-2022. In caso contrario, si sarebbero lasciati nell’incertezza, per un altro anno, gli allievi che frequentano questi istituti e che hanno il diritto alla loro formazione, ma anche lasciare nell’incertezza le scuole private che hanno sempre lavorato bene.

La soluzione proposta nel rapporto di maggioranza è equa e permette di difendere la qualità della formazione in Ticino.