SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

La segretaria di Stato del DFAE Livia Leu ha ricevuto oggi a Berna la sua omologa americana Wendy R. Sherman per il primo dialogo di partenariato strategico tra la Svizzera e gli Stati Uniti. Al centro del colloquio le prospettive riguardanti le relazioni tra i due Paesi in un mondo in evoluzione. In quest’ottica sono stati affrontati temi quali la cooperazione nel settore scientifico ed economico, i buoni uffici della Svizzera e varie questioni dell’attualità internazionale.

Con questo incontro, Svizzera e Stati Uniti consolidano ad alto livello un dialogo bilaterale intenso e diversificato. La segretaria di Stato del DFAE e la vicesegretaria di Stato degli USA prevedono di incontrarsi annualmente per un dialogo di partenariato strategico allo scopo di rafforzare le relazioni bilaterali e la cooperazione in seno agli organismi internazionali, per individuare soluzioni a problemi globali o disinnescare crisi regionali. Il dialogo integra e affianca i due gruppi di lavoro esistenti nei settori politico ed economico.

I colloqui odierni si sono concentrati sulle strette relazioni economiche tra i due Paesi. Gli Stati Uniti sono il principale partner commerciale della Svizzera al di fuori dell’Europa e la Svizzera è il terzo investitore negli Stati Uniti nel campo della ricerca e dello sviluppo. Si è parlato anche della cooperazione nei settori della cybersicurezza, della digitalizzazione, della lotta alla corruzione e del cambiamento climatico e sono stati affrontati i temi della politica delle sanzioni e del rafforzamento della cooperazione nell’ambito dei diritti umani.

Le due segretarie di Stato si sono confrontate anche sui recenti sviluppi in diverse regioni del mondo e sull’attuale situazione in Afghanistan. Hanno parlato del mandato di potenza protettrice della Svizzera in Iran per conto degli Stati Uniti e hanno colto l’occasione per sottolineare le eccellenti relazioni che intercorrono tra i due Paesi, identificando possibili vie per approfondirle ulteriormente. Durante il suo soggiorno a Berna, la vicesegretaria di Stato Wendy R. Sherman  è attesa anche per una visita di cortesia dal consigliere federale Ignazio Cassis.