La Polizia cantonale comunica che oggi poco dopo le 16.30 sull’autostrada A2 in territorio di Camorino è avvenuto un tamponamento che ha coinvolto un veicolo pesante, due vetture e un camper. In base a una prima ricostruzione, un 50enne camionista cittadino italiano circolava sull’A2 in direzione sud quando, giunto all’altezza dell’uscita autostradale, per cause che spetterà l’inchiesta di polizia stabilire, è stato tamponato da un veicolo con targhe ticinesi alla cui guida vi era una 79enne cittadina svizzera domiciliata nel Luganese. Contro quest’ultima è andata a collidere una terza vettura con targhe olandesi condotta da una 66enne cittadina olandese. Dai tamponamenti è rimasto leggermente coinvolto anche un quarto veicolo, un camper con targhe germaniche guidato da un 52enne cittadino germanico. Sul posto, oltre ad agenti della Polizia cantonale, sono intervenuti i pompieri di Bellinzona che hanno estratto dalle lamiere la 79enne e la 66enne attraverso l’utilizzo di una pinza idraulica, i soccorritori della Croce Verde Bellinzona e della Rega, che dopo aver prestato le prime cure hanno trasportato i feriti all’ospedale. Stando ad una prima valutazione medica, la 79enne ha riportato gravi ferite. Meno serie per contro le condizioni dei due occupanti della seconda vettura. Illesi il camionista e il conducente del camper. Per consentire le operazioni di soccorso e di sgombero, è stato necessario chiudere temporaneamente il tratto dell’A2 interessato, predisponendo la deviazione tra l’uscita e l’entrata dell’autostrada, che sta provocando diversi disagi al traffico. Le corsie non saranno riaperte prima delle 20.00.