La Polizia cantonale comunica che oggi verso le 12:15 a Muzzano, un 34enne ciclista svizzero domiciliato nel Luganese circolava sulla destra su via al Laghetto in direzione di Sorengo. Per cause che l’inchiesta di polizia dovrà stabilire, giunto all’altezza del cavalcavia dell’autostrada, è stato investito da una vettura che circolava nella medesima direzione alla cui guida vi era un 86enne, cittadino svizzero domiciliato nella regione. Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia della città di Lugano nonché i soccorritori della Croce Verde di Lugano, che dopo aver prestato le prime cure al ciclista, lo hanno trasportato in ambulanza all’ospedale. Stando a una prima valutazione medica, il ciclista avrebbe riportato gravi ferite tali da metterne in pericolo la vita.