La Polizia cantonale comunica che questa mattina poco prima delle 09.20 a Lugano in via Maraini, una vettura con targhe ticinesi condotta da un 50enne cittadino svizzero, per cause che l’inchiesta dovrà stabilire, è rimasta bloccata tra le due barriere del passaggio a livello con via Basilea. Un treno merci proveniente da sud è andato ad urtare l’auto ferma sui binari. Nessuno è rimasto ferito. Il traffico ferroviario è stato interrotto per permettere l’apertura delle barriere e la rimozione dell’auto. Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia della città di Lugano intervenuti pure i pompieri delle FFS. Al momento attuale il traffico ferroviario è stato ripristinato.