Pubblicità

“I verdi liberali si sono impegnati nella CSSS-N affinché le prestazioni transitorie siano mirate alla prevenzione della povertà durante la vecchiaia. La proposta ha avuto successo. Gli incentivi indesiderati per il pensionamento anticipato sono stati eliminati”, ha affermato la Consigliera nazionale Melanie Mettler.

La Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio nazionale (CSSS-N) ha deciso di migliorare le prestazioni transitorie per i disoccupati anziani. Con questa proposta il reinserimento professionale rimane prioritaria. Solo in caso di mancato reinserimento, le prestazioni transitorie serviranno alla prevenzione della povertà durante la vecchiaia.

La proposta del Consiglio federale aveva incentivi indesiderati per il pensionamento anticipato, inclusa una protezione della sostanza per i redditi alti. I verdi liberali si oppongono a una politica sociale ad innaffiatoio. Con il progetto presentato oggi in commissione, che i verdi liberali hanno sostenuto attivamente, la povertà durante la vecchiaia può essere prevenuta con misure mirate in base ai bisogni. Un articolo di valutazione permetterà infine di correggere le misure in caso di effetti indesiderati.

Pubblicità