Natalia Ferrara, Emilio Martinenghi e Alessandro Speziali sono i profili individuati per la successione di Bixio Caprara.

Dopo un percorso di 4 mesi che ha visto in un primo tempo un’analisi della situazione con la raccolta ad ampio spettro di informazioni in merito alle aspettative della base del PLR, la commissione composta da Fabio Abate, Alain Bianchi, Alex Farinelli, Gabriele Gendotti e Sonia Regazzoni Colombo ha determinato la rosa dei candidati da presentare al Congresso. La decisione è stata quella di fornire una vera scelta presentando dei profili differenti tra loro e rappresentativi delle varie componenti della nostra società e del PLR.

Sulla base delle disponibilità ricevute sono quindi proposti Natalia Ferrara, Emilio Martinenghi e Alessandro Speziali.

Natalia Ferrara, classe 1982, è avvocata e responsabile regionale dell’Associazione svizzera impiegati di banca (ASIB). Già procuratrice pubblica, è stata municipale a Stabio e dal 2015 siede in Gran Consiglio, membro della Commissione della gestione e delle finanze.

Emilio Martinenghi, classe 1958, è laureato in economia e diplomato esperto fiscale federale. Presidente di un gruppo di consulenza aziendale, patrimoniale e immobiliare a Lugano. Per diversi anni è stato attivo a livello politico nel comune di Cureglia, anche come presidente sezionale per 7 anni e ricoprendo per due quadrienni la carica di Sindaco.

Alessandro Speziali, classe 1983, laureato in scienze politiche è stato ispettore dei comuni presso la sezione degli enti locali e attualmente è responsabile per il masterplan della Valle Verzasca. Membro del Gran Consiglio dal 2019 e vicecapogruppo del PLR, siede nelle commissioni Formazione e cultura, ed Economia e lavoro.

La Commissione infine tiene a ringraziare della collaborazione tutti coloro che le hanno trasmesso suggerimenti e segnalazioni di possibili candidature.