L’Assemblea federale ha riconfermato stamani tutti i sette consiglieri federali uscenti. Nulla da fare dunque per l’ecologista Regula Rytz. Simonetta Sommaruga è stata poi designata alla carica di presidente della Confederazione per il 2020, mentre Guy Parmelin sarà il nuovo vicepresidente del Consiglio federale. Questi in estrema sintesi i fatti salienti della sessione odierna.

Cronologicamente l’Assemblea federale ha:

– rieletto in governo il consigliere federale Ueli Maurer (UDC/ZH) con 213 voti su 221 schede valide;

– rieletto in governo la consigliera federale Simonetta Sommaruga (PS/BE) con 192 voti su 218 schede valide;

– rieletto in governo il consigliere federale Alain Berset (PS/FR) con 214 voti su 230 schede valide;

– rieletto in governo il consigliere federale Guy Parmelin (UDC/VD) con 191 voti su 204 schede valide;

– rieletto in governo il consigliere federale Ignazio Cassis (PLR/TI) con 145 voti su 238 schede valide;

– rieletto in governo la consigliera federale Viola Amherd (PPD/VS) con 218 voti su 232 schede valide;

– rieletto in governo la consigliera federale Karin Keller-Sutter (PLR/SG) con 169 voti su 206 schede valide;

– rieletto cancelliere della Confederazione Walter Thurnherr (PPD) con 219 voti su 224 schede valide;

– eletto la consigliera federale Simonetta Sommaruga alla presidenza della Confederazione per il 2020 con 186 voti su 200 schede valide;

– eletto Guy Parmelin quale vicepresidente del Consiglio federale per il 2020 con con 168 voti su 183 schede valide.

ORDINE DEL GIORNO DI DOMANI, 12 DICEMBRE 2019:

Consiglio Nazionale (08.00 – 13.00):

– Preventivo 2020 della Confederazione;

– Legge federale sulla dissimulazione del viso (controprogetto indiretto all’iniziativa popolare “Sì al divieto di dissimulare il proprio viso”) (entrata in materia);

– credito d’impegno per l’attuazione dello sviluppo dell’acquis di Schengen/Dublino;

– interventi parlamentari di competenza del DFGP;

– iniziative parlamentari.

Consiglio Degli Stati (08.15-13.00):

– Legge federale sulle prestazioni transitorie per i disoccupati anziani;

– Legge federale sulle misure coercitive a scopo assistenziale e i collocamenti extrafamiliari prima del 1981;

– interventi parlamentari di competenza del DFI;

– iniziative cantonali.

Pubblicità