Un inizio autunno dai toni estivi!

In Ticino il mese di settembre è stato caratterizzato da un soleggiamento nella norma, temperature superiori ad essa e scarse precipitazioni. Nella seconda metà del mese l’estensione dell’anticiclone delle Azzorre fin sulla regione alpina ha causato temperature minime tra le più elevate in alcune zone di montagna. A Piotta si è registrato un record per le temperature massime, mentre a Lugano si è vissuta la seconda notte tropicale più tardiva dall’inizio della serie di misurazioni nel 1961.

Pubblicità