SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Interpellanza

Il Controllo federale delle finanze (CDF) ha di recente verificato l’efficacia della lotta contro la cibercriminalità da parte dell’Ufficio federale di polizia (fedpol). Dal rapporto emergono chiare criticità.

1. La creazione di un “cibercommissariato” presso la Polizia giudiziaria federale (PGF) ha generato divergenze di opinioni nel settore in relazione al rischio di doppioni e all’utilizzo inefficiente dei mezzi disponili. Il Consiglio federale è informato e ha una posizione a riguardo?

2. A fine 2019 il Parlamento ha assegnato 4 posti a fedpol da impiegare nella lotta contro la pedocriminalità nel web. La documentazione presentata al CDF mostra una tracciabilità parziale nella creazione di tali posti. Il Consiglio federale ritiene che fedpol abbia rispettato la volontà del Parlamento? Come mai 2 dei 4 posti sono esterni alla PGF? Il Parlamento è stato informato a riguardo?

3. Nei servizi interessati si segnala una forte fluttuazione di personale; corrisponde al vero? Dal 2010 quante partenze si sono registrate (sia valore reale sia percentuale in relazione al complesso)? Il fenomeno è stato approfondito?

4. Il CDF segnala che i servizi federali (fedpol e MPC) e i Cantoni stanziano annualmente diversi milioni di franchi per le prestazioni di informatica forense ad una sola società. Questa realizza circa l’80 % del fatturato con il settore pubblico. Come è stata scelta questa società? Non esiste concorrenza in questo ambito? L’utilizzo delle risorse disponibili è commisurato? La Legge sugli appalti pubblici è rispettata?

5. La divisione “Informatica forense, cibercriminalità” (IFC) svolge un monitoraggio internazionale sufficiente (ad es. immagini vietate emesse dai suoi partner)? Vi è un potenziale di miglioramento? Quali misure sono necessarie per realizzarlo?

6. Il 1° gennaio 2021 le indagini sotto copertura in materia pedocriminalità digitale sono state trasferite ai Cantoni. Attualmente il servizio è garantito in tutti i Cantoni? Le risorse e l’approccio sono adeguate ed efficaci?

Marco Romano