Da oggi fino al 31 ottobre 2020 sarà visibile nel nucleo di Brè e negli spazi del Museo Schmid la mostra diffusa dell’artista Al Fadhil. L’evento rientra nell’ambito del ciclo di esposizioni personali dedicate agli autori presenti nel percorso artistico del villaggio, promosso dal Circolo culturale Pasquale Gilardi “Lelèn” in collaborazione con la Divisione cultura della Città di Lugano. Era Natura, questo il titolo dell’esposizione incentrata sulla ricerca estetica e l’impegno sociale di Al Fadhil che, attraverso la sua arte, invita alla riflessione su temi sociali e ambientali di particolare rilevanza e attualità, come la limitazione della libertà, la disuguaglianza, il consumismo, l’utilizzo indiscriminato delle risorse e la scarsa tutela dell’ambiente.

La Città di Lugano è lieta di invitarla a un incontro con l’artista, seguito da una visita della mostra diffusa Era Natura,

mercoledì 9 settembre alle ore 11

Museo Schmid

(Partenza della funicolare del Monte Brè da Cassarate: ore 10.15).

All’evento interverranno, oltre ai rappresentanti del Circolo culturale Pasquale Gilardi “Lelèn”, Roberto Badaracco, municipale e capo Dicastero cultura, sport ed eventi e Luigi Di Corato, direttore della Divisione cultura della Città di Lugano. Sarà questa l’occasione per dialogare con il protagonista della mostra e apprezzarne l’intensa ed eterogenea attività artistica, attraverso la quale veicola messaggi universalmente condivisi.

Per esigenze organizzative, è richiesta la conferma di partecipazione entro martedì 8 settembre 2020 alle ore 15.00, scrivendo all’indirizzo di posta cultura@lugano.ch