La Città di Lugano introduce nuove misure di sostegno all’occupazione in un momento particolarmente delicato per il mercato del lavoro a causa dell’emergenza sanitaria. L’iniziativa della Divisione socialità cittadina si iscrive nel solco degli obiettivi esplicitati dalle Linee di sviluppo 2018-2028. Spazio Lavoro si affianca all’orientamento formativo e all’inserimento professionale promossi dal servizio comunale LuganoNetWork.

Spazio Lavoro è un ambiente gratuito, attrezzato con 4 postazioni PC e una stampante comune, pensato per le persone che sono alla ricerca attiva di un lavoro o di una formazione. A sostegno dell’utenza durante gli orari di apertura è presente un consulente che può offrire un aiuto pratico per redigere ad esempio un curriculum vitae o una lettera di motivazione efficaci. A Spazio Lavoro è possibile trovare giornali, materiale informativo e annunci di posizioni aperte di apprendistato e lavoro. Il luogo ospiterà anche momenti formativi brevi che possono essere di supporto ai candidati durante il loro percorso di ricerca.

La Città di Lugano si era già chinata sul problema dell’occupazione nel 2009, anno in cui elaborò alcune importanti misure anticrisi. Da questa esperienza è maturata la riflessione sui fattori di vulnerabilità presenti nel mercato del lavoro, poi consolidata nelle Linee di sviluppo 2018-2028, adottate dal Municipio per favorire uno sviluppo sostenibile della Città. Tra le aree di intervento individuate è presente anche il sostegno all’occupazione. L’Esecutivo cittadino pone in tal modo tra i valori che lo contraddistinguono l’impegno a promuovere una politica comunale economicamente e socialmente responsabile.

Nelle misure di sostegno contemplate dall’area occupazione delle Linee di sviluppo, Spazio Lavoro affianca LuganoNetWork, l’altro servizio della Divisione socialità che offre ai cittadini un orientamento formativo e professionale e alle aziende un supporto nella fase di preselezione del personale. Attivo sul territorio da più di 10 anni, LuganoNetWork propone un orientamento formativo per la scelta del percorso di studi o un supporto nella ricerca di stage e apprendistati, e riserva alle persone in cerca di lavoro colloqui conoscitivi e di orientamento professionale in cui approfondire le proprie competenze e aspirazioni, definendo le professioni target alle quali candidarsi. Le consulenti possono in tal modo preselezionare i profili dei candidati all’interno della banca dati del servizio, seguendo i criteri definiti dall’azienda partner durante la fase di preselezione del personale offerta da LuganoNetWork.

Spazio Lavoro è un progetto ideato prima dello stato d’emergenza del Covid-19 che ne ha però accelerato la realizzazione. Infatti, le prime previsioni sulle fratture che la pandemia ha

causato all’economia e all’occupazione si concentrano su alcune possibili criticità: l’aumento della disoccupazione e delle persone in situazione di fragilità lavorativa, le perdite complessive di reddito da guadagno e la maggiore esposizione alle ripercussioni di alcune categorie di lavoratori e di cittadini, come i giovani, gli ultracinquantenni, le donne, i lavoratori indipendenti e quelli occasionali, le persone con una bassa scolarizzazione (v. note pubblicate dall’OIL – Organizzazione Internazionale del lavoro e riprese nel Patto globale per l’occupazione, 19.06.2020). L’OIL invita a trovare risposte politiche rapide, coordinate e non frammentate attraverso misure di sostegno all’occupazione e di stimolazione dell’economia e della domanda di lavoro.

“Il Municipio si impegna attraverso misure di protezione sociale (penso al Regolamento comunale in ambito sociale) e di sostegno all’occupazione” – afferma Lorenzo Quadri, capo Dicastero formazione, sostegno e socialità – “ma per garantire la stabilità sociale e la ripresa economica, la Città non può impegnarsi in azioni unilaterali. Importante è il lavoro di rete con le aziende, alcune delle quali sono già partner del servizio LuganoNetWork”.

Un’interessante forma di partenariato tra ente pubblico e imprese è offerta proprio dal servizio comunale LuganoNetWork. Il lavoro di rete e i rapporti di collaborazione tra la Città e il settore privato dell’economia rappresentano una possibile soluzione per affrontare l’attuale congiuntura.

Conclude Quadri: “Lugano ha offerto risposte tempestive affinché i cittadini potessero riacquistare fiducia dopo il periodo di vulnerabilità prodotto dal lockdown. Solo il dialogo e la stretta collaborazione con il settore economico potranno garantire una completa ripresa”.

Spazio Lavoro si trova in Via Ceresio 25 a Pregassona. È aperto il lunedì dalle 8.30 alle 12.30, il mercoledì e il venerdì dalle 8.30 alle 17.30 (orario estivo). Per maggiori informazioni è possibile scrivere a spaziolavoro@lugano.ch o chiamare lo 058 866 74 00. Il servizio è riservato ai domiciliati. L’accesso è libero o su prenotazione.