Statistica della produzione, delle ordinazioni e delle cifre d’affari del settore secondario nel primo trimestre 2020.

Nel primo trimestre 2020 la produzione nel settore secondario è aumentata dello 0,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le cifre d’affari sono tornate a registrare un calo (–0,4%) per la prima volta negli ultimi tre anni. La pandemia di COVID-19 ha avuto ripercussioni sui risultati di febbraio e marzo. Questo è quanto emerge dai risultati provvisori dell’Ufficio federale di statistica (UST).

Nell’industria, rispetto all’anno precedente, la produzione è cresciuta del 3,0% nel mese di gennaio, ha registrato un incremento anche nel mese di febbraio (+0,1%) per poi diminuire nel mese di marzo (–1,9%). Complessivamente, nel primo trimestre 2020 la produzione è aumentata dello 0,8% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente.

Nel settore delle costruzioni, nel primo trimestre 2020 la produzione è aumentata del 4,1% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. L’edilizia ha registrato un calo della produzione (–0,5%), mentre il genio civile ha segnato un incremento del 5,7%. I lavori di costruzione specializzata hanno incrementato la propria produzione del 6,4%.

Cifre d’affari

Nell’industria le cifre d’affari del mese di gennaio sono cresciute dello 0,7% rispetto all’anno precedente, hanno segnato una diminuzione nel mese di febbraio (–1,9%) come anche nel mese di marzo (–4,4%). Nel complesso, nel primo trimestre 2020 le cifre d’affari sono calate dell’1,3% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente.

Nel settore delle costruzioni, nel primo trimestre 2020 le cifre d’affari sono cresciute del 4,0% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. Le cifre d’affari dell’edilizia sono aumentate dell’1,2%. Le cifre d’affari del genio civile hanno registrato un aumento del 6,2%, così come quelle dei lavori di costruzione specializzata (+6,0%).