SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021


Zurigo, 11/02/21 – “Il progetto esecutivo della Casa d’Italia di Zurigo dovrebbe concludersi entro Aprile, poi Roma predisporrà la documentazione per la gara europea di appalto” riporta l’On.Simone Billi, unico eletto per la Lega Salvini Premier nella Circoscrizione Estero, Europa, a fronte del Comites riunitosi ieri via zoom.

“La fine lavori dovrebbe essere entro il 2023” precisa l’On.Billi “nessun intervento strutturale, ma sarà necessario predisporre la bonifica dell’amianto rintracciato nella struttura e aggiornare l’impiantistica, la sicurezza e la parte dell’edificio in cui troverà posto il  Consolato.”

“L’ammortamento delle attuali spese di affitto del Consolato, che ammontano a circa 800.000chf/anno, sarà in circa 10 anni, considerando i circa 10.000.000€ necessari alla ristrutturazione dell’immobile.”

“È in discussione anche una intesa di massima con la città di Zurigo per prolungare il contratto degli attuali locali delle scuole, spostate a suo tempo dalla Casa d’Italia – precisa Billi – ma la città di Zurigo ha previsto lavori di ristrutturazione di questi stabili nel 2024, pertanto le scuole per quella data dovranno tornare nella Casa d’Italia.”

“Ringrazio il Console Altana per l’impegno del Consolato nel portare avanti questi lavori nel miglior modo possibile, nonostante questa drammatica pandemia che ha colpito anche la Svizzera in modo importante – conclude il deputato della Lega – e il Comites di Zurigo che monitora la questione fin dall’inizio in modo efficace e costruttivo.”