SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

COMO – Dopo la sentenza delle corte d’Appello di Milano che ha annullato il fallimento la Procura di Como ha formulato nelle scorse ore una nuova richiesta.

Verrà discussa davanti ai giudici della sezione fallimentare il prossimo 13 maggio la sorte del Casinò di Campione, come riferito dai media Italiani il procuratore Nicola Piacente e il pubblico ministero Pasquale Addesso hanno messo a rilievo che gli ingenti debiti del Casinò hanno toccato una quota di circa 176 milioni, importo quasi raddoppiato rispetto all’estate scorsa.