In apertura della sessione speciale – prevista oggi e domani – la presidente del Consiglio nazionale Isabelle Moret (PLR/VD) ha lanciato un appello per combattere la seconda ondata di Covid-19. Solo con la solidarietà confederale potremo superare la crisi, ha affermato.

“Trascorrere le vacanze di Natale in famiglia, avere una buona stagione sciistica nelle nostre regioni di montagna, aiutare i nostri giovani a studiare in buone condizioni, a trovare un apprendistato o un lavoro, mantenere gli impieghi: è adesso il momento cruciale”, ha sostenuto la vodese.

Moret ha poi ricordato le semplici regole per combattere questa seconda ondata, ovvero disinfettarsi le mani ovunque ci si trovi, rispettare la distanza fisica di 1,5 metri e indossare correttamente la maschera.

Tutte queste misure devono essere rispettate soprattutto nella cerchia familiare e tra amici, ha aggiunto. “Non è il collega di lavoro a rappresentare un rischio, ma la pausa caffè o la birra dopo il lavoro”, ha sostenuto.