SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Il 13 gennaio il Partito Socialista ha organizzato il primo Comitato Cantonale online. Alla serata hanno partecipato anche Cédric Wermuth e Carlo Sommaruga.

Il primo Comitato Cantonale del PS Ticino del 2021 si è tenuto mercoledì 13 gennaio alle ore 19.45 in diretta zoom. Molti i temi trattati e gli ospiti che hanno partecipato alla serata. Dopo il saluto inaugurale dei copresidenti del PS Ticino Laura Riget e Fabrizio Sirica, incentrato sulla crisi attuale dovuta al coronavirus, ha preso la parola Cédric Wermuth. Nel suo discorso il copresidente del PS Svizzero ha sottolineato come la politica non sia riuscita a prendere delle decisioni tempestive per salvaguardare la salute delle cittadine e dei cittadini ed ha parlato delle misure che il PS intende intraprendere a breve termine a livello nazionale per far fronte alla Crisi dovuta al Covid-19: sostegno alle piccole e medie imprese, ai giovani e al personale sanitario.
In seguito la deputata al Gran Consiglio Gina La Mantia ha presentato le attività organizzate da Donne* socialiste per festeggiare il 50° anniversario del suffragio femminile

Durante la serata sono state elaborate anche le raccomandazioni di voto sui tre temi in votazione il 7 marzo. L’accordo di partenariato economico globale tra gli Stati dell’AELS e l’Indonesia è stato presentato da Carlo Sommaruga, Consigliere agli Stati di Ginevra e presidente di Solidar Suisse per i favorevoli e da Gianfranco Cavalli segretario Politico del POP e da Siro Fadini della GISO per i contrari. Dopo un acceso dibattito il Comitato Cantonale ha deciso di raccomandare di votare no all’accordo di libero scambio.
Dopo la presentazione di Nancy Lunghi che ha spiegato la pericolosità dell’iniziativa popolare denominata “Sì al divieto di dissimulare il proprio viso” (legge anti-burqa) il Comitato Cantonale ha raccomandato di respingere l’iniziativa.
Per quello che riguarda la legge federale sui servizi di identificazione elettronica il Comitato cantonale ha deciso di allinearsi alla decisione del PS Svizzero e di raccomandare il no.

Per il Comitato Cantonale: Mattea David e Corinne Sala copresidenti Comitato Cantonale