Il Consiglio di Stato nella seduta settimanale ha nominato Pierluigi Zuccolotto nuovo capo dell’Ufficio prestazioni dell’Istituto delle assicurazioni sociali (IAS), in sostituzione di Anna Trisconi Rossetti che raggiungerà il pensionamento alla fine di gennaio 2021.

Pierluigi Zuccolotto, nato a Bellinzona nel 1971, dopo gli studi in diritto a Losanna è stato attivo professionalmente in Romandia nell’ambito delle assicurazioni sociali. In particolare, dopo aver prestato servizio per importanti casse malati, è stato nominato responsabile dei servizi medico-amministrativi all’Ospedale cantonale di Friborgo (HFR), e poi direttore generale di un istituto privato.  

Nel ruolo di capo dell’Ufficio prestazioni, Pierluigi Zuccolotto si occuperà in particolare della direzione di sei servizi dell’IAS incaricati dell’erogazione delle varie prestazioni sociali federali e cantonali: dalle rendite AVS/AI alle prestazioni complementari, dalle indennità di disoccupazione agli assegni famigliari federali e cantonali, nonché dei sussidi di cassa malati (Ripam).  

Il Consiglio di Stato coglie l’occasione per ringraziare sentitamente l’Avv. Anna Trisconi Rossetti per il prezioso lavoro svolto per oltre un trentennio al servizio della socialità. Oltre che per la sua elevata competenza professionale, Anna Trisconi Rossetti sarà ricordata per aver accompagnato la redazione delle principali riforme sociali che hanno visto la luce in Ticino nell’ambito degli aiuti alle famiglie e dei sussidi cassa malati.