SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

La Conferenza dei presidenti del PLR ha eletto all’unanimità Fanny Noghero come nuova segretaria generale del PLR svizzero. Prima francofona ad assumere questo incarico a livello nazionale, la neocastellana, che parla correntemente anche l’italiano, rappresenta il legame ideale tra le regioni linguistiche elvetiche.

Attualmente responsabile della comunicazione del PLR svizzero, Fanny Noghero continuerà il lavoro di professionalizzazione del partito, avviato dall’attuale segretario generale Samuel Lanz. Il PLR si congratula vivamente con Fanny per la sua nomina. Non vediamo l’ora di iniziare la collaborazione. 

Fanny Noghero, che lunedì è stata scelta dal comitato di selezione, è stata eletta all’unanimità per succedere a Samuel Lanz nel ruolo segretaria generale. Grazie alla sua eccellente conoscenza del partito e della sua base, conosce perfettamente anche l’organizzazione delle campagne, visto che è stata segretaria generale del PLR Neuchâtel tra il 2013 e il 2017. Attualmente è responsabile della comunicazione del PLR. Potrà portare avanti i progetti e il lavoro dell’attuale segretario generale Samuel Lanz verso una professionalizzazione ulteriore del PLR svizzero. Fanny Noghero parla correntemente l’italiano e quindi collegherà in modo ottimale tutte le regioni linguistiche del Paese. La 41enne di Neuchâtel è titolare di un diploma del Centre romand de formation des journalistes di Losanna e di un CAS in marketing e comunicazione dell’IDHEAP, sempre di Losanna. Assumerà pienamente le sue funzioni di Segretaria generale a partire dal 1° ottobre 2020.

“Sono felice di poter raccogliere questa sfida, di essere un anello di congiunzione tra tutte le regioni e soprattutto di dimostrare che i valori che difendiamo – libertà e responsabilità – sono universali. Ringrazio la Conferenza dei presidenti per la fiducia dimostrata”, ha commentato Fanny Noghero.