Il prossimo 16 agosto verrà inaugurato ufficialmente il nuovo Posto di polizia di Poschiavo, già in operativo dal 1° luglio 2019 congiuntamente con l’Amministrazione federale delle dogane (AFD).

La nuova ubicazione del Posto di polizia congiunto sito in Via da Spultri 42 attesta la stretta collaborazione instauratasi da oramai alcuni anni tra la Polizia cantonale dei Grigioni e l’AFD e la loro volontà di rafforzarla ancora ulteriormente in futuro. La cooperazione tra i due partner è disciplinata da una Convenzione amministrativa e a lato pratico, si traduce nello scambio permanente di informazioni, nell’appoggio reciproco, nella pianificazione congiunta degli interventi, nella formazione comune e non da ultimo, nei controlli congiunti effettuati da pattuglie miste. Con il nuovo Posto di polizia, la Polizia cantonale dei Grigioni non usufruirà più dei locali a Campocologno.

Cooperazione transfrontaliera

A partire dal 2020 nelle province di Bolzano e Sondrio e nei Grigioni saranno operative delle pattuglie miste composte da militari dell’Arma dei Carabinieri, da agenti della Polizia di Stato, dell’Amministrazione federale delle dogane e della Polizia cantonale dei Grigioni. La cooperazione internazionale viene impiegata nelle operazioni di contrasto alla criminalità e sarà successivamente e progressivamente incentivata. Tutta la zona di confine va infatti considerata un unico spazio entro il quale si muove e agisce la criminalità ed è possibile garantire maggior sicurezza solo unendo gli sforzi di tutti i partner operanti nel settore.