Pubblicità

Il Dipartimento della sanità e della socialità (DSS) informa che sul sito dell’IAS è ora presente la documentazione compilabile online necessaria per la richiesta di prestazioni complementari.

Il DSS e l’Istituto delle assicurazioni sociali (IAS) desiderano semplificare la procedura per la richiesta delle prestazioni complementari. Vista l’emergenza in corso, durante la quale è chiesto alla popolazione di rimanere a casa (con particolare riferimento alle persone d’età superiore ai 65 anni) e considerato che taluni sportelli comunali potrebbero essere momentaneamente chiusi, l’IAS ha provveduto a realizzare e a caricare sul proprio sito internet www.iasticino.ch la documentazione necessaria ad inoltrare la richiesta di PC (formulario di richiesta e moduli complementari).

In questo modo, i cittadini non sono obbligati a recarsi al proprio Comune di domicilio per farne domanda, ma possono scaricare la documentazione e compilarla online o manualmente, restando al proprio domicilio. 

Durante questo periodo di emergenza per il Covid-19, dove gli sportelli e il centralino telefonico dell’Amministrazione cantonale sono chiusi, chi non ha la possibilità di scaricare il formulario dal sito internet IAS può richiederne l’invio in due modi:  

1. all’indirizzo e-mail: servizio.pc@ias.ti.ch

2. inviando una richiesta scritta all’indirizzo: Servizio prestazioni complementari, Via Ghiringhelli 15a, 6500 Bellinzona  

Le richieste di PC depositate durante il periodo Covid-19 saranno valide anche se non vidimate dall’agenzia AVS del proprio Comune di domicilio. 

La documentazione è disponibile sul sito dell’IAS, alla pagina dedicata alle PC.

Pubblicità