Si risparmia molto sui viaggi e si riduce il traffico, aiutando l’ambiente.

Il Municipio di Paradiso, nell’ottica di favorire la mobilità sostenibile dei cittadini, di ridurre il traffico stradale e salvaguardare l’ambiente, ha confermato per il 2020 le misure relative ai titoli di trasporto sui mezzi pubblici che prevedono il rimborso al 50% per gli abbonamenti annuali e mensili, e del 40% per i biglietti ordinari e Ape Card. Queste misure sono state prese nel quadro del costante potenziamento dei servizi e dei sostegni concreti alla cittadinanza.

Secondo l’ordinanza municipale, consultabile sul sito del Comune, il cospicuo incentivo all’uso dei mezzi di trasporto pubblici viene dato ai cittadini svizzeri e stranieri con permesso C e B (escluso il permesso B/soggiorno per formazione) domiciliati da almeno 3 anni, presentandosi agli sportelli dei servizi finanziari con un documento d’identità e i biglietti, risp. abbonamenti e titoli di trasporto originali, mentre per i titoli emessi con SwissPass il giustificativo di pagamento (fattura e ricevuta). Saranno rimborsati i titoli la cui emissione non sia superiore ai trenta giorni dalla data in cui l’utente si presenta agli sportelli per il rimborso.

L’importo complessivo è di Frs. 260 000.- e i rimborsi saranno concessi fino a esaurimento della cifra, entro il 31 dicembre 2020. In particolare, vengono rimborsati al 50% gli abbonamenti annuali e mensili di 2° classe; sono rimborsati al 40% i biglietti di 2° classe e le Ape Card (quelli di 1° classe beneficiano del rimborso sulla base del costo corrispondente alla 2° classe) di andata e/o ritorno da Paradiso o Stazione FFS Lugano, con limite di percorrenza entro la Svizzera ed emessi dalle seguenti aziende di trasporto: Ferrovie federali svizzere (FFS), Trasporti Pubblici Luganesi SA (TPL), Autopostali Ticino e Moesano, Ferrovia Lugano Ponte-Tresa (FLP).

Il sovvenzionamento del costo di abbonamenti e biglietti è una misura apprezzata dalla cittadinanza e costituisce un incentivo efficace per avvalersi dei mezzi pubblici, con evidenti vantaggi dal punto di vista della qualità della vita, del traffico, dell’ecologia, oltre che a rappresentare un concreto risparmio per i cittadini e le loro famiglie.