Nella settimana 37 si svolgerà una sessione straordinaria in cui ciascuna Camera tratterà tre mozioni di ugual tenore. Lo hanno stabilito oggi gli Uffici delle Camere su richiesta di 64 membri del Consiglio nazionale.

Secondo l’articolo 2 capoverso 3 della legge sul Parlamento, un quarto dei membri di una Camera può esigere la convocazione di entrambe le Camere in sessione straordinaria per trattare mozioni di ugual tenore presentate nelle due Camere. 64 membri del Consiglio nazionale si sono avvalsi di questo diritto e hanno chiesto di trattare le mozioni 20.346620.3467 e 20.3701 nel Consiglio nazionale e le mozioni 20.375620.3762 e 20.3761 nel Consiglio degli Stati. La data di una sessione straordinaria è stabilita congiuntamente dagli Uffici delle Camere e, secondo la legge, entrambi i Consigli devono di norma riunirsi nel corso della stessa settimana. Oggi gli Uffici hanno deciso di svolgere la sessione straordinaria nella settimana 37.
 
Il Consiglio federale ha informato gli Uffici che darà risposta alle mozioni summenzionate nella seduta del 1° luglio.