SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Nella sua seduta del 26 giugno 2019 il Consiglio federale ha adottato il rapporto «Regelung der Zuständigkeiten in kernenergierechtlichen Bewilligungsverfahren» (regolamentazione delle competenze concernenti le procedure di rilascio delle licenze previste nella legge sull’energia nucleare), adempiendo così il postulato 12.3131 «Unificare le competenze tecniche e decisionali nell’organo di vigilanza sulla sicurezza nucleare», depositato dal consigliere nazionale Stefan Müller-Altermatt il 12 marzo 2012.

Il postulato ha incaricato il Consiglio federale di esaminare la possibilità di unificare le competenze tecniche e decisionali in relazione alle licenze previste dalla legge sull’energia nucleare (LENu). Il postulato si basa sulla sentenza del Tribunale amministrativo federale del 1° marzo 2012 riguardante l’abolizione della limitazione temporale della licenza d’esercizio della centrale nucleare di Mühleberg. Tale sentenza non è però mai passata in giudicato, poiché non è stata confermata dal Tribunale federale con decisione del 28 marzo 2013. Il rapporto giunge alla conclusione che con la giurisprudenza del Tribunale federale sono state soddisfatte le richieste espresse nel postulato e che non è quindi necessario un adeguamento della legislazione in materia di energia nucleare.