FrenchGermanItalian

Votazione cantonale del 30 ottobre 2022

- Google NEWS -

Il Consiglio di Stato comunica di avere fissato per domenica 30 ottobre una votazione cantonale, che vedrà sottoposti alla cittadinanza tre oggetti:

  • la modifica dell’11 aprile 2022 della Costituzione cantonale del 14 dicembre 1997, mediante l’introduzione dell’articolo 13a per l’inclusione delle persone con disabilità e il riconoscimento della lingua dei segni italiana;
  • la modifica del 21 giugno 2022 degli articoli 36, 75 e 76 della Costituzione cantonale del 14 dicembre 1997, per la riforma dell’organizzazione delle autorità di protezione;
  • l’iniziativa popolare legislativa generica del 12 maggio 2017 «Per un’imposta di circolazione più giusta!», e il controprogetto del 22 giugno 2022 del Gran Consiglio, riservata la facoltà di ritiro dell’iniziativa popolare da parte dei promotori.

Il Consiglio di Stato ha optato per la data del 30 ottobre dopo avere preso atto delle decisioni comunicate negli scorsi giorni dalla Cancelleria federale. Nella tornata di voto del 27 novembre 2022 non vi saranno infatti oggetti federali sottoposti al voto popolare. Per allinearsi al calendario della Confederazione, il voto sui tre oggetti cantonali avrebbe pertanto dovuto essere posticipato al 12 marzo 2023: questa soluzione non poteva tuttavia entrare in considerazione, sia perché troppo lontana nel tempo sia perché troppo vicina alle elezioni cantonali del 2 aprile 2023. La scelta è quindi caduta sul 30 ottobre, anche tenendo conto che non sarebbe stato tecnicamente possibile organizzare una votazione con tre temi già domenica 25 settembre.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Pel Service – Voi ci chiamate noi risolviamo

Le imprese di servizi che concernono la casa, sono tutte coloro che servono a...

Edil Morais Sagl: l’edilizia dalla A alla Z

Ogni progetto in ambito edilizio, che si tratti di una semplice ristrutturazione di un...