Crescita della produzione nel settore secondario

Nel secondo trimestre 2019 la produzione nel settore secondario è aumentata del 3,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le cifre d’affari sono cresciute del 2,4%. La crescita continua ininterrotta dal primo trimestre 2017. Questo è quanto emerge dai risultati provvisori dell’Ufficio federale di statistica (UST).

Nell’industria, rispetto all’anno precedente la produzione è cresciuta del 3,8% nel mese di aprile e ha registrato un incremento anche nel mese di maggio (+4,9%) e in quello di giugno (+5,7%). Complessivamente, nel secondo trimestre 2019 la produzione è aumentata del 4,8% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente.

Nel settore delle costruzioni, nel secondo trimestre 2019 la produzione è scesa del 2,2% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. L’edilizia ha registrato un calo della produzione (–3,5%), così come il genio civile (–0,8%). I lavori di costruzione specializzata hanno subito una flessione della produzione dell’1,6%.

Crescita del 3,4% delle cifre d’affari nell’industria

Nell’industria le cifre d’affari del mese d’aprile sono cresciute del 3,3% rispetto all’anno precedente, 
e la tendenza all’aumento è proseguita nel mese di maggio (+3,7%) e anche nel mese di giugno (+3,2%). Nel complesso, nel secondo trimestre 2019 le cifre d’affari sono aumentate del 3,4% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente.

Nel settore delle costruzioni, nel secondo trimestre 2019 le cifre d’affari sono diminuite dell’1,6% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. Le cifre d’affari dell’edilizia sono diminuite del 3,1%. Le cifre d’affari del genio civile hanno registrato un calo dello 0,2%, così come quelle dei lavori di costruzione specializzata (–0,7%).