Il Dipartimento della sanità e della socialità (DSS) comunica che, a seguito delle indicazioni raccolte dal servizio di contact tracing su tre persone risultate positive oggi al Coronavirus, è stato riconosciuto un focolaio in un locale notturno del Mendrisiotto.

A seguito dell’indagine ambientale svolta oggi dal team di contact tracing su tre casi risultati positivi al Coronavirus, è emerso che tutti e tre hanno frequentato durante la serata di venerdì 28 agosto 2020 il disco pub Montezuma di Novazzano.

Grazie all’elenco degli avventori di quella sera prontamente fornito dal gerente del locale (100 nominativi, in ossequio alle prescrizioni cantonali), l’Ufficio del medico cantonale ha provveduto a notificare ai medesimi via SMS di porsi immediatamente in quarantena, in attesa di venir contattati, come da prassi, dal team di contact tracing.

Alle persone che erano presenti al disco pub Montezuma la sera del 28 agosto si ricorda particolarmente, anche a fronte del tempo trascorso, l’importanza di consultare al più presto il proprio medico o di prendere contatto con la hotline cantonale (0800 144 144) in caso di sintomi anche lievi.