FrenchGermanItalian

Il progetto META vince il concorso per la progettazione del nuovo comparto scolastico di Lodrino

- Google NEWS -

Il Consiglio di Stato informa che il progetto META si è aggiudicato il concorso – organizzato e diretto dalla Sezione della Logistica del Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE) in accordo con il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) – per la progettazione del nuovo comparto scolastico di Lodrino.

Nel mese di novembre del 2019 il Gran Consiglio ha approvato un credito quadro di 60 milioni di franchi per il finanziamento delle procedure di concorso e della progettazione di opere nell’ambito della logistica dello Stato per il quadriennio 2020-2023, nel quale si inserisce anche il comparto scolastico di Lodrino.  

L’attuale scuola media di Lodrino è al momento confrontata con una carenza di spazi, generata dalla necessità di abbandonare le superfici occupate presso l’adiacente scuola elementare, necessarie per le attività di quest’ultima, e dall’evoluzione demografica attesa. Inoltre, gli spazi attualmente a disposizione non rispondono più alle esigenze scolastiche moderne e gli edifici necessitano di essere risanati o sostituiti.

Tale situazione ha indotto il Comune di Riviera, in collaborazione con il Cantone, a sviluppare le sinergie necessarie per trovare soluzioni adeguate e condivise, sintetizzabili per lo Stato nella ridefinizione della scuola media e nella realizzazione di spazi sportivi e comuni utili ad entrambi gli ordini scolastici.

Lo scorso 29 ottobre è pertanto stato indetto un concorso di progettazione, organizzato e diretto dalla Sezione della logistica del DFE.

La realizzazione del nuovo comparto scolastico prevede un investimento complessivo di circa 38 milioni di franchi. La presentazione del messaggio per il credito di costruzione è prevista per inizio 2024 a conclusione della fase di progettazione. La realizzazione dell’opera dovrebbe iniziare entro il 2025 e terminare indicativamente entro il 2028. La nuova scuola media sarà organizzata secondo i nuovi standard logistici cantonali per l’edilizia scolastica ed accoglierà circa 350 studenti.  

Al concorso per la progettazione hanno partecipato 24 studi di architettura. La giuria, presieduta dall’arch. Sergio Cattaneo e i cui lavori sono stati coordinati dallo studio di architettura Orsi & Associati Sagl, si è riunita per la prima fase il 28 marzo 2022, selezionando nove progetti, e per la seconda fase volta a valutarli il 31 agosto e il 1 settembre 2022.

Ha vinto il progetto “META”, presentato dal gruppo interdisciplinare capitanato dalla comunità di lavoro Conte Pianetti Zanetta Architetti Sagl – AETC architectes urbanistes Sàrl di Carabbia e Ginevra (architettura) e composto dagli studi Caprez Ingenieure AG di Zurigo (ingegneria civile), Think Exergy SA di Mendrisio (ingegnere impianti RVCS) e Erisel SA di Bellinzona (ingegnere impianti elettrici, fisica della costruzione e sicurezza antincendio).  

Il progetto è stato scelto all’unanimità dalla giuria perché ritenuto quello che meglio risolve l’inserimento planivolumetrico nel contesto urbanistico, la disposizione degli spazi pubblici e i principi dei nuovi standard logistici cantonali per l’edilizia scolastica.    

Al secondo posto si è classificato il progetto “TRA GLI ALBERI” del gruppo interdisciplinare guidato dallo studio Nicola Probst Architetti di Lugano, al terzo posto il progetto “LONDRIAN” del gruppo interdisciplinare capitanato dalla comunità di lavoro Montemurro Aguiar Architetti e Roberto Briccola Architetto di Mendrisio e al quarto posto il progetto “INSIEME” del gruppo interdisciplinare capitanato dalla comunità di lavoro Charles De Ry Architettura SA e Cappelletti Sestito Architetti Sagl di Lugano.  

Venerdì 7 ottobre 2022 alle ore 11.30, presso la sala patriziale di Lodrino, si terrà l’inaugurazione dell’esposizione di tutti i progetti che hanno partecipato al concorso, alla presenza dei Consiglieri di Stato Christian Vitta e Manuele Bertoli.  

L’esposizione presso la sala patriziale rimarrà aperta dal 7 al 15 ottobre e sarà visitabile tutti i giorni, domenica esclusa, dalle ore 14:00 alle ore 17:00. Mercoledì 12 ottobre e giovedì 13 ottobre l’esposizione rimarrà inoltre aperta fino alle ore 20:00.

Foto: Conte Pianetti Zanetta Architetti Sagl – AETC architectes urbanistes Sàrl

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

La qualità artigianale di.. Casa Service Sagl

Nel vasto e variegato mondo dell’edilizia ci si trova davanti a centinaia di scenari...

LMG TRADING SA PROPONE DRY UP: LA SOLUZIONE CONTRO UMIDITÀ, MUFFA E ODORI NEGLI AMBIENTI

Preoccupato e rassegnato per l’umidità, la muffa e l’odore persistente che impregna la tua...

BIMticino: le nuove tecnologie al servizio della progettazione

Il mondo della progettazione nel campo edilizio si evolve e cambia con una rapidità...