Volontarie e volontari autorizzati dal Municipio di Losone si occupano di fare la spesa e di consegnarla gratuitamente a casa di chi ha bisogno. Da lunedì 2 novembre è nuovamente in funzione il servizio di approvvigionamento promosso dal Comune di Losone in collaborazione con un gruppo di volontarie e volontari.

Una volta a settimana è possibile richiedere gratuitamente a domicilio la consegna della spesa e di medicamenti che non richiedono la ricetta medica. La spesa può essere pagata alla volontaria o al volontario tramite denaro contante o fattura. Inoltre, nei casi di quarantena o isolamento è offerto un aiuto anche per portare a passeggio l’animale domestico.

Il servizio è rivolto alle persone domiciliate a Losone che sono: in quarantena, in isolamento o anziane nelle categorie a rischio e che non possono affidarsi ad altri.

La spesa deve essere richiesta con due giorni di preavviso, chiamando il numero comunale: 079 479 51 86. Il personale è disponibile per registrare le prenotazioni da lunedì a venerdì dalle 08.00 alle 10.00.

Le volontarie e i volontari sono tutti muniti di autorizzazione ufficiale fornita dal Municipio di Losone. L’utenza del servizio deve richiedere a ogni persona che si presenta di mostrarla.

Proporsi come volontarie e volontari

Per assicurare la regolarità del servizio il Comune cerca costantemente volontarie e volontari maggiorenni con meno di 65 anni.

Ci si può annunciare scrivendo all’indirizzo email dell’assistente sociale comunale, Elena Balzano (elena.balzano@losone.ch), indicando i propri dati di riferimento: nome, cognome, età, disponibilità (giorni, orari), indirizzo di domicilio e numero di telefono.