SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Le vacanze estive – e il maggior numero di contatti durante questo periodo – possono comportare un aumento delle infezioni da COVID-19. Per questo tutti coloro che non sono vaccinati o guariti devono fare il test al loro rientro, anche senza sintomi.

Tutti coloro che non sono vaccinati o guariti devono fare il test al rientro dalle vacanze, indipendentemente dal fatto che le abbiano trascorse in Svizzera o all’estero. È questo lo scopo della campagna «Ora anche senza sintomi: dopo le vacanze, fate il test». Chi rientra, infatti, può essere portatore del coronavirus e diffonderlo anche senza avere sintomi. Con un test potete contribuire ad arrestare una catena di infezione.

Maggiori informazioni ufsp-coronavirus.ch/testare/

Siete appena rientrati dalle vacanze? Allora fate il test.

Grazie per il vostro contributo al contenimento della diffusione della COVID-19 e alla protezione delle persone che vi stanno intorno. Vogliate attenervi alle seguenti raccomandazioni:

  • Anche se non avete sintomi, potreste essere portatori del coronavirus e trasmetterlo ad altri. Per questo vi raccomandiamo vivamente di fare il test al vostro arrivo (a meno che non siate guariti o vaccinati).
  • Se avete sintomi, fate subito il test (anche se siete guariti o vaccinati).
  • Nell’elenco dei Cantoni troverete informazioni sulle modalità di effettuazione dei test ripetuti nel vostro Cantone e tutti i contatti.

In preparazione al vostro rientro vi raccomandiamo il nuovo strumento «Travelcheck», che vi indica quali preparativi servono per poter entrare in Svizzera.

Maggiori informazioni sul vostro rientro sono disponibili nel materiale informativo.

Test ripetuti anche senza sintomi

I test ripetuti permettono di individuare e arrestare precocemente la diffusione del virus. Per questo, insieme a quelli in caso di sintomi, sono una parte importante della lotta alla pandemia.