SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Il Dipartimento del territorio comunica che lunedì 18 maggio 2020:

avranno inizio i lavori per la realizzazione di un’ulteriore tratta delle rete ciclabile regionale del Luganese tra Davesco e Cadro, nel Comune di Lugano. Il nuovo percorso, di una lunghezza di circa 450 metri, si svilupperà lungo il tracciato dell’ex ferrovia Lugano-Cadro-Dino e prevede l’esecuzione di due nuove passerelle.  

La prima passerella, che verrà realizzata in zona Cossio, sfrutterà quanto resta del vecchio ponte ferroviario ripristinandone il valore storico e architettonico e valorizzandone gli elementi caratteristici in metallo e pietra. La seconda sorgerà poco dopo, scendendo verso Pregassona, su via Favadin.  

Il progetto permetterà di spostare i pedoni e i ciclisti dalla strada principale, a partire dall’incrocio di Cossio fino a via Favadin. La nuova ciclopista permetterà agli utenti di evitare il traffico veicolare e sarà garantita maggiore sicurezza, rivalorizzando contemporaneamente gli elementi caratteristici del vecchio tracciato ferroviario.  

I progetti rientrano nelle misure del Piano di agglomerato del Luganese di seconda generazione (PAL2) e hanno l’obiettivo di migliorare sensibilmente la mobilità lenta nelle zone fra Cadro e Pregassona, nel Comune di Lugano.  

Il costo di realizzazione previsto è di circa 1.7 milioni di franchi. Il finanziamento è suddiviso con la seguente ripartizione: 35% Confederazione (nell’ambito del Programma d’agglomerato del Luganese), 36% Cantone, 29% Commissione regionale dei trasporti del Luganese (CRTL).

Durante la durata dei lavori – che si protrarranno fino all’estate del 2021 – il traffico veicolare sarà garantito e gestito, a dipendenza delle necessità, tramite impianto semaforico o con l’ausilio di agenti di sicurezza.  

Si invita pertanto l’utenza a seguire scrupolosamente la segnaletica esposta e a prestare la massima attenzione e prudenza nel transitare lungo il cantiere per la sicurezza degli addetti ai lavori.  

Il DT ringrazia per la comprensione e la collaborazione.