FrenchGermanItalian

Trasformazione digitale nel settore sanitario: il gruppo di esperti Gestione dei dati ha iniziato i lavori

- Google NEWS -

Lo scambio di dati e l’interazione tra gli attori del sistema sanitario devono essere migliorati. Allo scopo, occorre standardizzare i dati sul piano materiale, strutturale e tecnico. Al suo primo incontro, un gruppo di esperti composto da rappresentanti di Confederazione, Cantoni, organizzazioni e gruppi d’interesse del sistema sanitario e da esperte ed esperti della scienza dei dati, ha identificato primi campi d’intervento che saranno concretizzati e priorizzati entro la prossima seduta, prevista in novembre.

La pandemia di COVID-19 ha mostrato inequivocabilmente che la gestione dei dati nel sistema sanitario dev’essere migliorata. Standard unitari sono importanti per lo scambio e l’utilizzo per diversi scopi dei dati rilevati. Questo non permette soltanto risparmi sui costi, ma garantisce anche lo scambio di informazioni aggiornate e di alta qualità e di conseguenza un’assistenza sanitaria efficiente alla popolazione e un miglioramento delle possibilità di ricerca. Nel gennaio di quest’anno, il Consiglio federale aveva pertanto incaricato il Dipartimento federale dell’interno di istituire, in collaborazione con la Conferenza delle direttrici e dei direttori cantonali della sanità, un gruppo di esperti per la gestione unitaria dei dati nel sistema sanitario. Sono tuttavia considerate anche altre iniziative in corso avviate dalle attrici e dagli attori.

Lunedì 19 settembre 2022 ha avuto luogo il primo incontro del gruppo di esperti Gestione dei dati. Oltre a Confederazione e Cantoni, vi sono rappresentati anche gli ospedali, il corpo medico, i farmacisti, gli assicuratoti-malattie, l’industria farmaceutica attiva nella ricerca, la ricerca nel campo della scienza dei dati e i fornitori di prestazioni informatiche nel sistema sanitario. Quali temi sovraordinati per la riuscita della trasformazione digitale sono stati oggetto di particolare attenzione per esempio i seguenti: la rilevazione e il consolidamento dei flussi di dati al fine di ridurre gli oneri; l’impiego nel sistema sanitario di identificatori univoci per persone e imprese; la definizione di set minimi per la trasmissione dei dati, per evitare doppie rilevazioni; l’armonizzazione dei registri del sistema sanitario.

Il gruppo di esperti Gestione dei dati intende sviluppare una concezione dell’architettura informatica comune a tutte le parti interessate, concordare standard comuni e provvedere alla loro elaborazione, nonché riprendere standard internazionali. Gli standard dovranno essere approvati con largo consenso dalle attrici e dagli attori e, previa consultazione, adottati come raccomandazioni nazionali. In questo modo, il gruppo di esperti dà un contributo essenziale alla trasformazione digitale necessaria nel sistema sanitario.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

ALPIM SA: IL TUO TEAM PER LE OPERE DI MURATURA

La società ALPIM SA nasce dalla volontà di Aris, il quale, a seguito di...

TIMASK SUISSE SAGL: MASCHERINE AFFIDABILI A PREZZI CONVENIENTI

L’emergenza sanitaria legata al diffondersi del Coronavirus ci ha costretti ad aumentare le precauzioni...

Studio chiropratico di Dr. M. Noseda: professionalità e disponibilità al servizio dei pazienti

Una postura scorretta può causare non pochi dolori per le persone che ne soffrono....