SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che in relazione alla manifestazione anti-misure Covid del 30.10.2020, organizzata in piazza Molino Nuovo e poi spostatasi nelle vie del centro di Lugano, è stata fermata e interrogata una donna. Si tratta di una 20enne cittadina svizzera domiciliata nel Luganese, che quella sera ha colpito con una testata al volto una giornalista e, mediante graffiti, ha effettuato dei danneggiamenti ad alcuni edifici. Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di vie di fatto, lesioni semplici e danneggiamento aggravato. La sua identificazione si è resa possibile a seguito delle indagini svolte dalla Polizia cantonale, con il supporto della Polizia della città di Lugano. L’inchiesta, tuttora in corso, è coordinata dal Sostituto Procuratore generale Nicola Respini.