Operazione di soccorso nel Locarnese

- Pubblicità -

- Google NEWS -

La Polizia cantonale comunica che il 06.01.2022, poco dopo le 12, è giunta la segnalazione di un escursionista in difficoltà in territorio di Gordola. Un 64enne cittadino svizzero domiciliato nel canton Zurigo, mentre si trovava nell’area del bacino idroelettrico di Vogorno (recentemente svuotato per permettere la revisione totale dell’impianto), è infatti rimasto per diverso tempo immobilizzato nella densa melma. Oltre alla Polizia cantonale e, in supporto, alla Polizia Intercomunale del Piano, sul posto sono intervenuti i soccorritori del Soccorso Alpino Svizzero (SAS) e della REGA che – date anche le condizioni del luogo – hanno proceduto, mediante l’utilizzo di un argano, al recupero dell’uomo e al suo successivo trasporto con l’elicottero in ospedale per accertamenti. L’uomo ha riportato delle ferite leggere.

Alla luce dell’importante affluenza nella zona e dei ripetuti sporadici episodi di persone che si sono trovate in difficoltà a causa del terreno sdrucciolevole e del rischio di rimanere bloccati nel fango, la Polizia cantonale sconsiglia vivamente l’accesso all’area del bacino idroelettrico di Vogorno svuotato.

- SPONSOR ticinopolitica | ti anno 2020 / 2021 / 2022

Le imprese ti attendono

Auto Giorgio SA, la certezza di trovare l’occasione adatta alle proprie esigenze!

Auto Giorgio è un garage storico e plurimarca di riferimento sulla zona di Biasca....

Costruzione e manutenzione giardini dalla A alla Z. Giardinisasà Sagl, referenze e cura per ogni dettaglio

E’ ormai nota questa azienda che nel settore del giardinaggio si è dimostrata negli...

Francesco Bologna è Ciccio Pizza a Ponte Tresa, l’Eccellenza Italiana si firma gustandola

Lievito Madre e farine Biologiche di grano selezionato 100% Italiano artigianali e genuine. Impasti...