SPONSOR UFFICIALE ANNO 2020 E ANNO 2021

In relazione alla recente rimozione provvisoria, per necessità di manutenzione, della postazione fissa per il rilevamento della velocità in territorio di Balerna, la Polizia cantonale e le Guardie di confine comunicano che è stato fermato un 43enne cittadino italiano residente nel Mendrisiotto. Sull’apparecchio erano infatti stati rilevati dei segni di scasso e danneggiamento. Le verifiche e gli accertamenti avviati dalla Polizia cantonale hanno quindi permesso di risalire all’identità del sospetto autore che, nella tarda mattinata di oggi, è stato fermato da una pattuglia delle Guardie di confine in territorio di Vacallo. Al termine dei verbali di interrogatorio, il 43enne è stato denunciato al Ministero pubblico. Le ipotesi di reato a suo carico sono quelle di danneggiamento e grave infrazione alla Legge sulla circolazione stradale. 

Repubblica e Cantone Ticino