FrenchGermanItalian

Violenza o minaccia contro le autorità e i funzionari nel Bellinzonese

- Google NEWS -

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che il 23.05.2021 sono stati arrestati un 37enne, un 39enne, una 39enne e un 40enne, tutti cittadini svizzeri domiciliati oltre San Gottardo.
Poco dopo le 19, a seguito di un precedente invito a rispettare le norme COVID da parte di agenti della Polizia dei trasporti, è stato constatato che i quattro viaggiavano su un treno in arrivo a Giubiasco senza indossare la mascherina di protezione obbligatoria. Nell’ambito delle contestuali verifiche, una volta giunti in stazione, il 37enne ha quindi tentato la fuga. Ne è nata una colluttazione durante la quale, con ruoli differenti, i quattro si avventavano ripetutamente contro gli agenti o ne impedivano l’operato, al punto da richiedere anche l’utilizzo dello spray urticante nonché il successivo intervento nell’area dello scalo ferroviario – per il fermo – della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia Città di Bellinzona.
Le ipotesi di reato nei loro confronti sono di violenza o minaccia contro le autorità e i funzionari, impedimento di atti delle autorità, vie di fatto e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti (possesso di droga).

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Swiss Free Shop – Prodotti che derivano dalla canapa, CBD e articoli innovativi per il vaping

Ci sono alcuni pregiudizi che è davvero difficile superare. La società talvolta rimane interdetta...

Col cuore e con l’informatica. Ticinocure mette il paziente al centro!

Curare gli altri come si vorrebbe essere curati. Quando nella vita di una persona...

Alloggi Ticino – Un modello di sviluppo residenziale economico e sostenibile

Il mercato immobiliare conosce continui adattamenti sia per quanto attiene l’occupazione degli oggetti e...