I Comuni di Locarno e Orselina hanno ospitato oggi il consueto evento organizzato dal Consiglio di Stato nell’ambito del Locarno Festival, in occasione del quale sono stati ricevuti sul Lago Maggiore i membri dei Governi degli altri Cantoni svizzeri. Per l’edizione di quest’anno – intitolata «#ticino» – è stato deciso di concentrare l’attenzione sulle peculiarità turistiche e culturali del territorio ticinese.

Il Locarno Festival offre ogni anno al Consiglio di Stato l’opportunità di promuovere i valori legati al territorio ticinese e alla sua cultura, grazie a un evento organizzato a margine della rassegna cinematografica. Anche quest’anno il Governo ha colto questa occasione proponendo una giornata speciale – rivolta ai membri dei Governi cantonali di tutta la Svizzera – dedicata in particolare alle peculiarità turistiche e culturali del nostro Cantone.

La visita al Sacro Monte della Madonna del Sasso di Orselina ha rappresentato il momento centrale della giornata. I Consiglieri di Stato giunti da ogni parte della Confederazione hanno potuto ammirare uno dei principali luoghi religiosi del nostro Cantone, patrimonio culturale dal valore inestimabile e icona del nostro territorio. Dopo un’introduzione da parte Presidente del Consiglio di Stato Christian Vitta e la visita guidata al monumento, gli ospiti hanno seguito un momento informativo curato da Ticino Turismo, che ha messo in luce le attrazioni turistiche del nostro Cantone e le principali sfide che attendono il settore.

Foto: Cancelleria dello Stato