FrenchGermanItalian

Energia e trasporti: Simonetta Sommaruga a colloquio con due ministri italiani

- Google NEWS -

La consigliera federale Simonetta Sommaruga si è intrattenuta venerdì con i ministri italiani Roberto Cingolani e Enrico Giovannini. La politica energetica, climatica e dei trasporti è stata al centro dei colloqui, sostanziali, che si sono svolti in videoconferenza.

Con il ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha discusso in particolare di approvvigionamento energetico. I due ministri hanno esaminato le modalità di cooperazione nel settore del gas, sullo sfondo degli sforzi dell’Italia per affrancarsi dalla sua dipendenza dal gas russo e dei piani dell’industria svizzera del gas per assicurare l’approvvigionamento del Paese.

Nel campo della energia elettrica, Simonetta Sommaruga e Roberto Cingolani hanno affrontato diversi temi relativi all’interscambio di elettricità tra la Svizzera e l’Italia e al contesto giuridico europeo. La stabilità della rete elettrica è stata al centro delle discussioni. L’Italia e la Svizzera hanno interessi comuni nella politica energetica. Per quanto riguarda la fornitura di gas ed elettricità, i due Paesi sono strettamente legati, se non altro per ragioni geografiche e di interconnessione delle reti.

Accelerare il tragitto Zurigo-Milano

Il capo del DATEC ha poi affrontato questioni legate alla collaborazione transfrontaliera anche con il ministro dei Trasporti Enrico Giovannini. La Svizzera e l’Italia stanno preparando un memorandum d’intesa che definisce le prime tappe comuni di una mobilità climaticamente neutrale per il trasporto di persone e merci con un orizzonte temporale 2050. L’obiettivo è firmare il documento nel 2023.

In seguito, i due ministri hanno discusso degli sforzi da intraprendere per ridurre a tre ore la durata del tragitto ferroviario Zurigo-Milano, come previsto negli obiettivi delle nuove linee ferroviarie attraverso le Alpi. I collegamenti tra la Svizzera e l’Italia sono nettamente migliorati con l’apertura della nuova galleria di base del Ceneri nel 2020. La Svizzera spera ora che, sul territorio italiano, venga realizzato un terzo binario tra Cantù e Camnago per ridurre i tempi di percorrenza.

Simonetta Sommaruga e Enrico Giovannini si sono intrattenuti anche sulla situazione della galleria stradale del Gran S. Bernardo. I due ministri intendono realizzare dei lavori di messa in sicurezza. È previsto in particolare il rifacimento della soletta di ventilazione lungo tutta l’estensione del tunnel.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Premium Immobiliare Sagl – L’importanza di affidarsi ai migliori

La scelta di un immobile non è mai semplice, è importanti affidarsi a professionisti...

Volale – Video riprese professionali con drone in Canton Ticino e Canton Grigioni

Moderni droni e qualità delle riprese, cosi’ si definisce questa nuova attività che promette...

Elettricità Lorenzetti – un’azienda al passo coi tempi da ben 60 anni

Come sarebbe il mondo di oggi senza l’elettricità? Probabilmente, non potrebbe esistere. Infatti, l’elettricità...