FrenchGermanItalian

Nuova strategia per la Svizzera digitale

- Google NEWS -

Il 16 dicembre 2022 il Consiglio federale ha adottato la nuova strategia Svizzera digitale. La strategia è stata semplificata e si concentra su temi centrali decisi dal Consiglio federale che cambieranno ogni anno. Essi affronteranno tematiche che il nostro Governo reputa di particolare interesse per la Svizzera digitale. Per il 2023 i temi centrali saranno il diritto favorevole alla digitalizzazione, la digitalizzazione nel settore della salute e la sovranità digitale.

Dal 2018 la strategia Svizzera digitale traccia le linee guida della trasformazione digitale dello Stato. Essa è vincolante per l’Amministrazione federale mentre per gli altri attori dei Cantoni, dei Comuni, dell’economia, della scienza e della società civile funge da orientamento con l’obiettivo di sfruttare al meglio la trasformazione digitale.

La strategia aggiornata ha due funzioni principali. Da un lato deve creare una panoramica strutturata dello stato delle attività statali sulla base di cinque settori d’impatto (formazione e competenze, sicurezza e fiducia, condizioni quadro, infrastruttura, prestazioni digitali delle autorità). Dall’altro lato è necessario definire temi salienti mirati. La strategia Svizzera digitale dispone ora di due o tre temi centrali stabiliti dal Consiglio federale ogni anno.

Temi centrali

Il Consiglio federale ha deciso per la prima volta i temi centrali per l’anno prossimo. Grazie a questo nuovo strumento i temi di grande importanza e urgenza, nei quali vi è talvolta terreno da recuperare, riceveranno un’attenzione particolare. Sulla base di questi temi l’Amministrazione federale concentra i suoi lavori dell’anno in oggetto e avvia misure concrete. I temi centrali per il 2023 sono

  • Diritto favorevole alla digitalizzazione
  • Digitalizzazione nel settore della salute
  • Sovranità digitale

Per ogni tema centrale il settore Trasformazione digitale e governance delle TIC (settore TDT) della Cancelleria federale organizza un incontro del Comitato consultivo Svizzera digitale che sarà presieduto dal consigliere federale del dipartimento compente per il relativo tema.

Sviluppo congiunto della strategia

Il settore TDT della Cancelleria federale coordina l’elaborazione e l’attuazione della strategia in collaborazione con i Cantoni, le organizzazioni e le imprese. Le basi della nuova strategia sono state elaborate con i rappresentanti della scienza, dell’economia, dell’amministrazione, della politica e della società civile in occasione di laboratori e durante gli incontri del Comitato consultivo. Anche l’organizzazione Amministrazione digitale Svizzera ha accompagnato da vicino i lavori per garantire l’interazione tra Confederazione, Cantoni e Comuni.

Il piano d’azione sarà aggiornato costantemente

Il piano d’azione della precedente strategia «Svizzera digitale» deve proseguire. Esso contiene tutte le attività in corso per l’attuazione della strategia e sarà costantemente aggiornato. L’attuazione delle misure continua a rimanere sotto la direzione della relativa unità amministrativa competente, che è pure responsabile per il finanziamento. Il rapporto annuale sullo stato di attuazione della strategia ha ora la forma di un rapporto di monitoraggio all’attenzione del Consiglio federale.

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Pasinelli e Cassai – Insieme abbiamo fatto la differenza

Pasinelli e Cassai è la dimostrazione che insieme si può fare la differenza, soprattutto...

Garage Nino – Lavori di carrozzeria e riparazioni meccaniche complete

Mantenere un veicolo in ottime condizioni significa viaggiare in assoluta sicurezza, garantendo al conducente...

Michele Zambetti. Siamo pronti ad ogni evenienza, per ogni tipo di muro

Cambiare il mondo un colore alla volta... L'impresa di pittura Zambetti Michele in Locarno è...