FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Intervento del Consigliere di Stato Christian Vitta in occasione della conferenza stampa informativa sui lavori di costituzione del Centro di competenze nelle scienze della vita

- Pubblicità -

Gentili signore ed egregi signori,  

apro con grande piacere il momento informativo odierno dedicato ai lavori di costituzione del Centro di competenze nelle scienze della vita a Bellinzona che si affiancherà a quello sui droni presente a Lodrino e a quello del lifestyle tech presente a Lugano.  

Sono particolarmente felice di essere qui, nella casa che riunisce sotto lo stesso tetto IRB e IOR, fiori all’occhiello per la Città di Bellinzona e il nostro Cantone. Ci troviamo quindi in un luogo significativo e simbolo per eccellenza di quello che stiamo costruendo a Bellinzona e in Ticino nell’ambito delle scienze della vita: un settore chiave per la nostra economia e uno tra i più promettenti.  

Come quando un artista realizza un mosaico – e permettetemi qui di prendere in prestito l’immagine della scultura che potete ammirare proprio in questo atrio e che rappresenta un insieme di tasselli – in Ticino stiamo unendo molteplici tasselli per creare un ecosistema ideale alla nascita e allo sviluppo di attività scientifiche ed economiche innovative.  

Se guardiamo questi tasselli ad uno ad uno, troveremo quello che rappresenta gli istituti di ricerca d’eccellenza presenti sul nostro territorio, ma anche quello che rappresenta le numerose aziende all’avanguardia che operano con successo in Ticino e sui mercati internazionali. Questi due tasselli raffigurano, in sintesi, le competenze presenti nel mondo accademico e quelle presenti nel mondo economico.  

Un terzo tassello è sicuramente la strategia di sviluppo economico del Cantone – con un ruolo centrale della Fondazione Agire – che sostiene l’innovazione e il rafforzamento della messa in rete delle competenze a cui mi riferivo prima. In questo contesto rientrano anche gli importanti progetti che stiamo realizzando per rendere il Ticino sempre più interconnesso: a Nord delle Alpi grazie alla collaborazione con la Greater Zurich Area e con la rete Switzerland Innovation, ma anche verso Sud, con l’area economica di Milano e in particolare con il MIND, il distretto dell’innovazione situato nell’area di Expo Milano 2015.  

Un ulteriore importante tassello è il ruolo della Città di Bellinzona che negli anni sta consolidando la propria posizione come vero e proprio polo d’eccellenza nell’ambito delle scienze della vita. In questo contesto rientra anche l’importante sostegno, sia come Cantone, sia come Città, nello sviluppo di strutture in grado di ospitare chi fa innovazione e ricerca. Vorrei qui fare riferimento, ad esempio, ai lavori che stiamo portando avanti in maniera sinergica per lo sviluppo del comparto che vedrà la luce sul sedime delle Officine e che accoglierà anche la sede dello Switzerland Innovation Park Ticino.  

Ma veniamo al tassello che rappresenta il punto focale della conferenza stampa odierna: il Centro di competenze nelle scienze della vita. Centro di competenze che, come dicevo in entrata del mio intervento, si affianca a quello sui droni presente a Lodrino e a quello del lifestyle tech presente a Lugano.  

I lavori per la costituzione del Centro di competenze nelle scienze della vita si stanno ultimando e come Cantone siamo pronti a continuare a sostenere il suo sviluppo con dei passi molto concreti: il prossimo passo sarà quello di sostenere con l’attuale credito quadro di politica economica regionale l’avvio del Centro di competenze e gli investimenti nelle strutture tecniche necessarie per ospitarlo.  

Stiamo inoltre lavorando a una modifica della Legge per l’innovazione economica per garantire il finanziamento a medio-lungo termine dello Switzerland Innovation Park Ticino e dei suoi centri di competenze. Entro la fine di questo semestre presenteremo al Parlamento le modifiche e la richiesta del relativo credito quadro.  

Mi avvio verso la conclusione e vorrei riprendere l’immagine iniziale: con un importante gioco di squadra possiamo unire i tasselli che ho elencato nel corso del mio intervento e dare vita a un mosaico vivace e dinamico. Un mosaico che contribuisce a fornire un importante e ulteriore contributo al settore delle scienze della vita, rendendo così la Città di Bellinzona e il Ticino un vero e proprio polo di riferimento in questo ambito e contribuendo, di riflesso, all’attrattiva del nostro Cantone anche per le generazioni future.  

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

Garage Golena – Veicoli nuovi, usati e assistenza specializzata Toyota per Bellinzona e Valli

Il mondo automobilistico sta cambiando radicalmente e i modelli di ultima generazione hanno caratteristiche...

Grotto San Martino a Mendrisio, un ristorante d’altri tempi nel cuore del Ticino

Il Grotto San Martino è stato aperto a Mendrisio nel 2006, e nei suoi...

MURARI E MURARI SA: LA NOSTRA ESPERIENZA AL VOSTRO SERVIZIO

L’azienda MURARI E MURARI SA prende origine nel 1969, vantando una lunga esperienza nel...

- Pubblicità -