FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Rapina in un negozio di orologi a Lugano, quattro arresti

- Pubblicità -

Il 3 luglio 2024, la Procura pubblica e la Polizia cantonale hanno comunicato che, dopo gli interrogatori, sono stati arrestati gli autori della rapina avvenuta il giorno precedente in un negozio specializzato nella vendita di orologi a Lugano, in via Pessina. Si tratta di due uomini di 46 e 34 anni, presunti cittadini croati residenti in Croazia, e di altri due uomini di 48 e 34 anni, presunti cittadini serbi residenti in Serbia. Sono stati ipotizzati reati di rapina aggravata, messa in pericolo della vita altrui, violenza e minaccia contro funzionari pubblici, violazione della legge sulle armi e sulla presenza di stranieri, nonché violazione di un divieto. Durante le perquisizioni sono state trovate due pistole cariche. L’indagine, coordinata dal Procuratore Simone Barca, prosegue per ricostruire la dinamica e le responsabilità. Parallelamente, il Procuratore generale Andrea Pagani sta anche verificando eventuali responsabilità penali di un agente di polizia di Lugano per l’utilizzo dell’arma di servizio, senza che si siano registrati feriti.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

REHAPLANET – UN PUNTO DI RIFERIMENTO NEI MOMENTI DIFFICILI

Quando nella vita ci si trova davanti a momenti di difficoltà è importante affidarsi...

UNA STORIA DI PASSIONE E INNOVAZIONE: IL SUCCESSO DELLA CARTOLERIA-LIBRERIA CERUTTI

Nel cuore di Balerna, un piccolo gioiello di cultura e tradizione risplende con la...

FALDABACC DI DAVIDE BACCIARINI: IL VALORE DEL LAVORO ARTIGIANALE a RIAZZINO

La passione per il legno e l’arte della falegnameria hanno portato Davide Bacciarini a...

- Pubblicità -