FrenchGermanItalian

Associazione Alzheimer Ticino – L’esperienza e la competenza al servizio di malati e familiari

- Google NEWS -

Per alcune gravi patologie, purtroppo, non esiste una cura definitiva e le terapie sperimentali tardano a dare i frutti sperati, nonostante i progressi che la ricerca scientifica è riuscita a fare nel corso degli anni. L’Alzheimer è una forma di demenza degenerativa, che troppo spesso è sinonimo di isolamento, proprio per le caratteristiche specifiche dell’evoluzione naturale della problematica. I pazienti si ritrovano abbandonati a se stessi e anche i familiari vivono un periodo estremamente doloroso e difficile, rischiando di sentirsi soli e spaesati. Negli anni ’90 la sensibilizzazione sulla tematica ha portato molte realtà a interessarsi all’argomento, cercando di individuare percorsi assistenziali adeguati. Il geriatra Dr. Franco Tanzi ha avviato una proficua collaborazione con operatori sanitari e parenti delle persone coinvolte dando vita all’Associazione Alzheimer Ticino. I volontari oggi si dedicano incessantemente al benessere dei malati, con un affiancamento costante da parte del personale specializzato negli interventi di cura, con l’ausilio di medici e referenti di istituzioni sociali del territorio. Migliorare la qualità della vita non è un fattore secondario e, in assenza di una soluzione vera e propria, rappresenta l’unico canale su cui lavorare per dare un contributo concreto ai malati e al nucleo familiare. Antonio Saredo-Parodi è il presidente dell’associazione e racconta l’esperienza a contatto con i pazienti, vissuta come una sorta di gioco nel quale la comprensione e l’umanità sono indispensabili. L’obiettivo è sempre quello di rallentare il declino ma occorre avere piena consapevolezza di una perdita inesorabile delle capacità cognitive. Quando la diagnosi avviene precocemente, gli individui ancora giovani subiscono una forma di vergogna perché si rendono conto della brutta situazione che si troveranno di fronte nel futuro prossimo. I momenti denominati “Tincontro” servono per dare un aiuto psicologico, per parlare apertamente delle paure e per ricevere preziosi suggerimenti. Socializzare è la chiave per allentare ogni preoccupazione e per alleviare le difficoltà. L’attività dell’associazione non si limita all’assistenza ma ha anche una funzione propositiva nei confronti degli enti, per indirizzare e coordinare l’azione governativa, bilanciando le risorse per il sostegno finanziario e per stimolare nuovi progetti. Molti volontari sono i parenti stessi dei malati, che poi scelgono liberamente di dare una mano alla dimensione associativa come una sorta di riconoscimento per l’opera svolta, sposando le finalità e portando avanti i valori fondanti. Antenna Telefonica è un’iniziativa che si rivolge alle persone affette da Alzheimer, ai familiari e agli operatori che forniscono assistenza, per dare le giuste indicazioni e le informazioni necessarie per non farsi cogliere impreparati. I gruppi di auto aiuto propongono incontri con cadenza mensile, per scambiarsi opinioni sulle esperienze dirette e perfezionare le strategie da adottare. Gli Alzheimer Cafè  sono eventi periodici aperti a tutti, dove si può parlare, confrontarsi e trascorrere un po’ di tempo in compagnia. L’associazione organizza inoltre periodi di vacanza, con la disponibilità di accompagnatori esperti, nelle località costiere, di montagna o termali. Ci sono poi i gruppi per l’attivazione cognitiva, che servono specialmente ai pazienti nelle prime fasi della malattia, con iniziative di animazione e neuropsicologia. Non mancano le manifestazioni culturali, con premi e riconoscimenti per le figure che si sono dimostrate attente all’Alzheimer dal punto di vista sociale, sanitario e per qualsiasi altro tipo di supporto. L’Associazione Alzheimer Ticino punta incoraggiare i familiari, mettendo in campo le capacità di aiuto e di interazione con le istituzioni, promuovendo la formazione degli operatori e degli assistenti alla persona. Esattamente come succede nelle comitive di amici, anche all’interno dell’associazione ci sono momenti dedicati esclusivamente alla convivialità, con la convinzione che la distrazione possa svolgere un ruolo positivo, intrattenendo i pazienti e coloro che se ne prendono cura, programmando feste e occasioni speciali di ilarità.

Puoi rivolgerti all’associazione per chiedere informazioni sui servizi erogati oppure per intraprendere un percorso di volontariato. L’unione, per combattere questa malattia, fa davvero la forza del gruppo: condividere i problemi è il primo passo per affrontare le situazioni nel modo migliore e superare qualsiasi ostacolo con il sorriso.

L’Associazione si trova in via Antonio Vanoni 10, 6900 Lugano e risponde al numero di telefono 091 912 17 07

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

ZAMPETTI AUTO SA: IL MIGLIOR SERVIZIO DI GARAGE E CARROZZERIA DAL 1984

Il Garage Zampetti ha una lunga storia di tradizione familiare. Infatti, nasce nel lontano...

ESTETICA MARE – La cura della persona al primo posto

Quando si parla di benessere della persona è necessario affidarsi a professionisti, persone che...

ARCOBALENO CAR: QUANDO LA PASSIONE PER I MOTORI DIVENTA UN BUSINESS

Petar, fin da piccolissimo, ha sempre avuto la passione per il rombo e il...