FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Miglioramento del benessere animale e regole più severe per l’importazione di cani: consultazione di nuove norme

- Pubblicità -

Il Dipartimento federale dell’interno (DFI) ha avviato una procedura di consultazione per la modifica di diverse leggi sulla protezione degli animali, con l’obiettivo di migliorare il benessere degli animali detenuti e contrastare le importazioni irresponsabili di cani. La consultazione si concluderà il 15 marzo 2024.

Il progetto in consultazione prevede il divieto di importare cuccioli di cane di età inferiore alle quindici settimane, con l’eccezione dei privati che ritirano personalmente un cucciolo da un allevatore all’estero e all’importazione di cani di servizio. Inoltre, verranno introdotte nuove norme per un trattamento rispettoso degli animali, come il divieto della spuntatura del becco nei volatili domestici, l’uso di certi metodi nel trattamento dei cavalli e l’accorciamento della coda negli ovini.

Le nuove norme mirano anche a migliorare le condizioni degli animali da laboratorio, limitando l’allevamento al minimo indispensabile e registrando la destinazione d’uso di tutti gli animali da laboratorio in una banca dati. Le gabbie e i parchi di tutti gli animali da laboratorio dovranno offrire la possibilità di ritirarsi.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

FLORICOLTURA E ONORANZE FUNEBRI BULLO LUCA: DA 30 ANNI IL SUO IMPEGNO PROFESSIONALE

Nel lontano maggio 1992, all’età di soli 26 anni, il giovanissimo Luca, dopo essersi...

ABC Brokers Group SA di Contone, servizi assicurativi di qualità e a misura d’uomo

Nel corso degli ultimi anni, anche a causa degli effetti della pandemia globale, la...

DINAMICO SPORT DIMENSION DI MENDRISIO: COME RISOLVERE I PROBLEMI POSTURALI

ll corpo umano è una macchina in perfetto equilibrio in tutte le sue parti,...

- Pubblicità -