FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Svizzera e Italia firmano accordo per la tassazione del telelavoro

- Pubblicità -

La consigliera federale Karin Keller-Sutter e il ministro dell’economia e delle finanze italiano Giancarlo Giorgetti hanno firmato un accordo per regolamentare la tassazione del telelavoro dei lavoratori frontalieri. Secondo l’accordo, dal 1° gennaio 2024 tutti i lavoratori frontalieri avranno la possibilità di lavorare da casa fino al 25% del tempo di lavoro. La soluzione transitoria convenuta dalle due parti il 20 aprile 2023 verrà estesa fino al 31 dicembre 2023. Le autorità competenti dei due Stati definiranno entro fine novembre 2023 le regole speciali per l’imposizione del telelavoro dei lavoratori frontalieri per il periodo dal 1° febbraio 2023 al 31 dicembre 2023. La soluzione è favorevole per le imprese svizzere e i loro dipendenti, apporta chiarezza e certezza nell’imposizione del telelavoro, riduce gli oneri amministrativi e garantisce la parità di trattamento di tutti i lavoratori frontalieri interessati.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

GB Scossa Sagl a Vacallo, un unico interlocutore per impianti sanitari e di riscaldamento (e non solo)

Chiunque avesse bisogno di una consulenza per la posa o la manutenzione di impianti...

Progetto Carasc – La valorizzazione del territorio svizzero

L’importanza di un territorio non è solo legato all’importanza di voler vedere un bel...

TICIPORTO DI MARY GERACI: A LIGORNETTO I MIGLIORI VIAGGI PER TUTTI

Se c'è una cosa che Mary Geraci ama più dei viaggi stessi, è organizzarli...

- Pubblicità -