FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

In Ticino, la Consigliera di Stato Marina Carobbio Guscetti avvia un dialogo aperto con gli operatori del mondo culturale

- Pubblicità -

La Consigliera di Stato Marina Carobbio Guscetti ha recentemente avviato una serie di incontri con gli operatori del mondo culturale attivi in Ticino. L’obiettivo principale di questi incontri è quello di creare un dialogo aperto e costruttivo tra i rappresentanti delle arti sceniche e performative e la Direzione del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport. Il primo incontro si è svolto martedì scorso a Bellinzona, dove la Consigliera di Stato ha incontrato un’ottantina di rappresentanti delle arti sceniche e performative.

La Consigliera di Stato ha ascoltato gli auspici e le considerazioni degli operatori culturali presenti e ha avviato un dialogo aperto che si intende promuovere anche in futuro. L’incontro è stato il primo di una serie di appuntamenti che la nuova direttrice del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport intende promuovere con le operatrici e gli operatori del mondo culturale ticinese.

La riunione ha visto la partecipazione di numerose operatrici e operatori culturali, nonché della direttrice della Divisione della cultura e degli studi universitari Raffaella Castagnola Rossini, la capo Ufficio del sostegno alla cultura Paola Costantini, la presidente della Commissione culturale consultiva (CCC) Manuela Kahn-Rossi e la presidente della Sottocommissione arti sceniche e performative Cristina Galbiati.

Durante l’incontro sono stati ricordati i percorsi di sostegno finanziario per la produzione teatrale, l’attività annuale e l’organizzazione di rassegne e festival. Il Cantone eroga annualmente, grazie al Fondo Swisslos, 1’680’000 franchi per il settore delle arti sceniche e performative. Di questi, 800’000 sono stanziati tramite l’iter ordinario che richiede il preavviso della CCC, 620’000 tramite accordi di collaborazione triennali con i Comuni di Ascona, Bellinzona, Chiasso, Locarno, Lugano e Mendrisio, e 260’000 tramite convenzioni triennali proposte al Cantone da Pro Helvetia.

La Consigliera di Stato ha sottolineato l’importanza del sostegno all’attività annuale per le compagnie con salariati regolari sopra i 60 anni. Nel 2022, il 59% dei contributi destinati alle compagnie con salariati regolari sopra i 60 anni, il 23% per compagnie con salariati regolari di 40-60 anni e il 18% per compagnie con salariati regolari tra 35 e 40 anni.

L’incontro è stato anche l’occasione per discutere delle molte questioni sollevate dagli operatori culturali presenti. Tra le questioni affrontate vi sono stati i temi dei criteri di selezione per ottenere dei sostegni finanziari, della trasparenza, della sicurezza sociale, della promozione delle giovani speranze e della condivisione degli spazi per le prove.

I numerosi interventi emersi in sala durante la discussione plenaria hanno permesso di raccogliere interessanti spunti di riflessione e approfondimento di cui il DECS farà tesoro. La Consigliera di Stato ha anche sottolineato che questi spunti saranno in parte trattati nell’ambito della consultazione relativa al Messaggio sulla cultura appena lanciata dal Consiglio federale.

Gli incontri della Consigliera di Stato Carobbio proseguiranno in autunno con i settori della musica, del cinema e delle arti visive. Questa serie di incontri rappresenta un’opportunità unica per gli operatori culturali ticinesi di esprimere le loro opinioni e di partecipare attivamente alla definizione delle politiche culturali del Cantone.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

BRUNHAIR SAGL: BEAUTYCENTER E COSMETICS A CHIASSO

La denominazione dell’attività BUONHAIR prende origine dal titolare BRUNO ANTONIO, il quale, da sempre...

TERRANI BENNE SAGL DI SORENGO: UNA LUNGA TRADIZIONE DI SUCCESSO

La storia di Terrani Benne è una storia di tradizione, impegno e adattamento alle...

ELVECTRA SAGL DI BIOGGIO: IL PARTNER AFFIDABILE PER IMPIANTI ELETTRICI E TELEMATICI

Dal 2012, Elvectra SAGL si è affermata come un partner affidabile e completo per...

- Pubblicità -