FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Entrata in vigore del nuovo diritto in materia di protezione dei dati

- Pubblicità -

Il 1° settembre 2023 entrano in vigore la revisione totale della legge federale sulla protezione dei dati (LPD) e le pertinenti disposizioni d’ordinanza. Questa revisione migliora in particolare la protezione della sfera privata e il controllo sui propri dati. La legge federale sulla protezione dei dati (LPD) e le pertinenti ordinanze sono state completamente rivedute ed entrano in vigore il 1° settembre. La LPD rafforza la protezione della sfera privata rendendo più trasparente il trattamento dei dati e conferendo agli interessati un maggiore controllo sui propri dati.

Il nuovo diritto in materia di protezione dei dati è stato introdotto a causa della crescente digitalizzazione e dell’importanza dei flussi transfrontalieri di dati. In futuro, il Consiglio federale definirà gli Stati che garantiscono un’adeguata protezione dei dati, questo permetterà una maggiore chiarezza per i titolari del trattamento sui Paesi con cui possono condividere i dati personali.

La revisione della legge federale sulla protezione dei dati (LPD) ha l’obiettivo di rafforzare la protezione della sfera privata e rendere più trasparente il trattamento dei dati. Ciò si concretizza nell’obbligo d’informare del titolare del trattamento e nel diritto d’accesso dell’interessato. Inoltre, la nuova LPD amplia le competenze in materia di vigilanza dell’Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza (IFPDT), e inasprisce le disposizioni penali per violazioni della protezione dei dati.

Per far valere i propri diritti legali, l’interessato deve avere conoscenza del trattamento di dati. La nuova legge prevede che i titolari del trattamento debbano provvedere affinché il trattamento dei dati personali si limiti allo stretto necessario. In presenza di un rischio elevato per la personalità o i diritti fondamentali dell’interessato, il titolare del trattamento deve previamente valutarne l’impatto sulla protezione dei dati (VIPD). Il rischio è ad esempio elevato quando si sorveglia l’atrio di una stazione oppure se si trattano su ampia scala dati degni particolare protezione, come le opinioni religiose o politiche e i dati medici.

Il Consiglio federale ha pubblicato le direttive VIPD per l’Amministrazione federale nella seduta del 28 giugno 2023. Queste direttive offrono una guida pratica ai titolari del trattamento che devono valutare l’impatto sulla protezione dei dati.

Il nuovo diritto in materia di protezione dei dati richiede che le prescrizioni in materia di protezione dei dati vengano considerate già al momento di pianificare un futuro trattamento di dati. Questo significa che i titolari del trattamento devono provvedere affinché il trattamento dei dati personali si limiti allo stretto necessario.

La nuova legge prevede anche un maggior coinvolgimento dell’Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza (IFPDT) nella vigilanza del rispetto delle norme sulla protezione dei dati. L’IFPDT sarà responsabile dell’elaborazione di una serie di linee guida che aiuteranno i titolari del trattamento a comprendere le nuove disposizioni sulla protezione dei dati.

La revisione della legge federale sulla protezione dei dati (LPD) è stata introdotta per affrontare le sfide poste dalla crescente digitalizzazione e dall’importanza dei flussi transfrontalieri di dati. Ciò significa che i titolari del trattamento devono essere consapevoli delle implicazioni della nuova legge e rispettare le nuove norme sulla protezione dei dati.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

RISTORANTE PIZZERIA SIBERIA DI ASCONA: UNA CUCINA DI TRADIZIONE E CALORE FAMILIARE

In un piccolo angolo di città, dove il ghiaccio incornicia il paesaggio e gli...

Ristorante Motto del Gallo a Taverne, l’approdo sicuro per i cultori del gusto

I luoghi di passaggio, così come i rifugi dell’antichità e tutte quelle località che...

PUGLIA OLIO&FANTASIA DI CHIASSO: IL CUORE DELLA PUGLIA CHE ARRICCHISCE LE TAVOLE SVIZZERE

Puglia, Olio&Fantasia è una nuova attività che nasce in Svizzera, gestita da Riccardo, pugliese...

- Pubblicità -