FrenchGermanItalian

24 ore su 24 le notizie politiche del Canton Ticino e della Svizzera

Editoriale redatto da giornalisti iscritti al Registro FIG e accreditati presso il Consiglio di Stato del Canton Ticino.

Prova annuale delle sirene in Svizzera 2024: Notifiche sull’app Alertswiss e Piani d’emergenza multilingue

- Pubblicità -

Il 7 febbraio 2024 si terrà la consueta prova annuale delle sirene in tutto il territorio svizzero. L’obiettivo di questa verifica è testare regolarmente circa 5000 sirene per garantirne l’affidabilità in caso di emergenza. La novità di quest’anno è la pubblicazione del piano d’emergenza in molte lingue oltre a quelle ufficiali.

La popolazione non è tenuta ad adottare misure di protezione durante la prova delle sirene, che si svolgerà tra le 13.30 e le 16.30. Alle 13.30 sarà attivato l’allarme generale con un suono modulato e regolare della durata di un minuto. Se necessario, la prova potrà essere ripetuta entro le 14.00. Dalle 14.00 alle 16.30, le sirene vicino agli sbarramenti idrici emetteranno il segnale di “Allarme acqua”, costituito da dodici suoni continui e gravi in sequenze di 20 secondi intervallate da pause di 10 secondi.

In concomitanza con l’attivazione dell’allarme generale, ogni cantone pubblicherà nell’app Alertswiss una notifica di livello “Informazione” il 7 febbraio 2024. Gli smartphone non emetteranno il suono delle sirene per queste notifiche, come invece accadrebbe per gli allarmi di livello “Allarme”. L’app Alertswiss ha raggiunto due milioni di installazioni attive sui dispositivi mobili nel dicembre 2023, con circa 250 notifiche pubblicate dai Cantoni e dalla Confederazione nel corso del 2023.

L’Ufficio Federale di Protezione della Popolazione (UFPP) approfitta di questa prova del 2024 per pubblicare il piano d’emergenza in lingue aggiuntive oltre a quelle ufficiali. Questo documento fornisce consigli pratici per la preparazione individuale alle emergenze ed è ora disponibile in tedesco, francese, italiano, inglese, romancio, portoghese, albanese, spagnolo, serbo, croato, turco, arabo e ucraino. Inoltre, il piano d’emergenza è disponibile in lingua facile per il tedesco, francese e italiano, come parte del progetto “Inclusive Information and Communication Technologies” di Innosuisse.

In caso di un effettivo allarme diverso dalla prova delle sirene, la popolazione è invitata ad ascoltare la radio, consultare le notifiche Alertswiss, seguire le istruzioni delle autorità e informare i vicini. L’allarme acqua, segnalato da un suono specifico, indica un pericolo imminente nella zona a valle di un impianto d’accumulazione, richiedendo l’evacuazione immediata della zona minacciata.

Per ulteriori informazioni e raccomandazioni di comportamento, è possibile consultare il sito dell’UFPP, Alertswiss e le pagine 680 e 681 del Teletext dei canali SRG-SSR. L’app Alertswiss è gratuita per sistemi Android e iOS e può essere scaricata da Google Play Store e App Store di Apple.

- Pubblicità -

CH PRESS LIVE

- Pubblicità -

- Pubblicità -

Le imprese ti attendono

FABRIZIO PIATTINI ARCHITETTO: DA OLTRE 20 ANNI LO STUDIO DI MONTAGNOLA PER LE TUE PROGETTAZIONI

Lo studio di architettura di Fabrizio Piattini è la realtà che da più di...

CANTINA CAVALLINI DI CABBIO: PASSIONE E QUALITÀ NELLA PRODUZIONE VINICOLA AUTENTICA

Nel cuore delle pittoresche colline del Ticino, sorge Cantina Cavallini, un'azienda vinicola che incarna...

CARMAN SAGL: L’AZIENDA DI PIASTRELLISTI CHE SI PRENDE CURA DEI PROPRI CLIENTI a LUGANO

Nel 2015 nasce l'azienda CARMAN SAGL, fondata da un socio che poi è diventato...

- Pubblicità -